Elezioni amministrative in Sicilia, ufficiale: si vota il 10 giugno. Ecco le sfide principali

Si terranno il prossimo 10 giugno le elezioni amministrative in 137 comuni della Sicilia. Saranno cinque i capoluoghi di provincia chiamati al rinnovo dei consigli comunali: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Il sistema maggioritario a doppio turno sarà adottato in 18 comuni con popolazione superiore a 15 mila abitanti.

A Catania l’uscente sindaco Bianco, del Pd, sfiderà l’eurodeputato di Forza Italia Salvo Pogliese, il presidente regionale della comunità di Sant’Egidio Emiliano Abramo (lista civica ‘E’ Catanià) e il consigliere comunale Riccardo Pellegrino di Forza Italia, sostenuto da una lista civica ‘Catania nel cuore’. Per il Movimento 5 stelle, primo partito della regione, il nome sembra essere quello dell’avvocato Matilde Montaudo, sebbene manchi ancora l’ufficialità.

A Messina il sindaco uscente Renato Accorinti sfiderà il deputato regionale Cateno De Luca, la leghista Marina Trimarchi, il candidato del centrodestra Giuseppe Frischitta, e Daniele Santi Zuccarello sostenuto da una lista civica. Ma per la poltrona di sindaco potrebbero correre anche Placido Bramanti, direttore scientifico dell’Ircss, l’ex presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone, e Maria Flavia Timbro, candidata con Liberi e Uguali. Il Movimento 5 stelle punterebbe tutto su Gaetano Sciacca, ingegnere capo dell’ispettorato del lavoro.

A Ragusa il sindaco uscente Federico Piccitto non sarà candidato e il Movimento 5 stelle punterà su Antonio Tringali. Il Partito democratico sarà invece in campo con Peppe Calabrese, anche se non è un nome che mette d’accordo tutto il partito. Sonia Migliore, sostenuta da una lista civica potrebbe godere anche del sostegno di “Diventeràbellissima”, il movimento fondato dal presidente della Regione Nello Musumeci. Per il centrodestra, Forza Italia sarà in corsa con Salvo Mallia; ma sarà in campo anche Maurizio Tumino, ex del Pdl. A Siracusa l’uscente Giancarlo Garozzo (Pd) cercherà la conferma. Il Movimento 5 stelle invece punterà su Silvia Russoniello. Alla corsa prenderà parte anche l’ex An Fabio Granata, tra i fondatori di Diventeràbellissima.

A Trapani, amministrazione travagliata dagli scandali giudiziari che hanno portato al commissariamento del Comune l’anno scorso, la corsa sarebbe tra il candidato del Pd Giacomo Tranchida, presidente del consiglio comunale di Erice, e uno tra Giuseppe Guaiana o Giuseppe Maurici per il centrodestra

Ferrandelli in Sala delle Lapidi, Municipio di Palermo, Palazzo delle Aquile

+Europa, Ferrandelli riunisce delegazione siciliana: oltre 200 in partenza per il congresso nazionale a Milano

"Un Mezzogiorno orgoglioso delle proprie potenzialità, che da coda d’Europa può diventarne testa".  Partiranno dalla Sicilia in 203 per il Congresso fondativo di +Europa che si terrà a Milano dal 25 al 27 gennaio. A chiamare a raccolta gli iscritti ...
Leggi Tutto
Claudio Fava e Gaetano Armao

Giunta Musumeci propone prelievo dal fondo pensioni regionali, Armao: “Coperture tecniche provvisorie”. Fava: “I soldi dei lavoratori non sono bancomat”. Cisl: “Vigileremo”

 "Dopo aver attaccato i diritti sociali, il Governo Musumeci attacca i diritti dei lavoratori regionali". Lo ha dichiarato Claudio Fava con riferimento alla proposta fatta dal Governo per la  riduzione del fondo per l'anticipo del TFR. La possibilità di richiedere ...
Leggi Tutto
Danilo Toninelli

Infrastrutture e lavoro, Filca Cisl al ministro Toninelli: “Proseguire le opere già iniziate dalla Cmc”

La Filca Cisl chiede al ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, di convocare un tavolo tecnico sul futuro del cantiere Bolognetta - Lercara, avviato dalla Cmc. "Nei primi giorni di febbraio - affermano Filippo Ancona e Francesco Danese (Filca Cisl Palermo ...
Leggi Tutto
incursioni contemporanee,

Incursioni contemporanee, l’ultimo appuntamento è “Ardente”, di Loredana Longo

Ultimo appuntamento con la rassegna Incursioni contemporanee, curata da Sergio Troisi, con “Ardente”, di Loredana Longo, che si inaugurerà a Villa Zito, venerdì 25 gennaio alle 18.30. Realizzata in collaborazione con il Comune di Palermo, la Regione Sicilia e Visiva ...
Leggi Tutto