Tutti coi nasi all’insù: lo spettacolo del mapping alla Zisa incanta Palermo – VIDEO

Online e sui social il video del mapping proiettato in occasione della Notte Bianca dell’Unesco sulla facciata del Castello della Zisa, a Palermo. Immagini che hanno incantato palermitani, curiosi e turisti e che sono diventate in breve virali sui social network in città.

 

 

Ideato da CoopCulture e realizzato da Odd Agency, il mapping ha fatto rivivere sulla facciata del monumento i cambiamenti che hanno interessato la struttura del palazzo. Dalla sua costruzione negli anni dei Guglielmi nel XII secolo, alla rievocazione degli anni dell’adattamento del palazzo a fortezza. Quindi gli anni dell’abbandono e del crollo del 1971 (simulato dal mapping), sintomo e simbolo del decadimento morale e materiale di Palermo. Infine, il restauro e la rinascita del palazzo, la sua restituzione alla città e la definitiva consacrazione a patrimonio Unesco.


Widget not in any sidebars