Tutti coi nasi all’insù: lo spettacolo del mapping alla Zisa incanta Palermo – VIDEO

Online e sui social il video del mapping proiettato in occasione della Notte Bianca dell’Unesco sulla facciata del Castello della Zisa, a Palermo. Immagini che hanno incantato palermitani, curiosi e turisti e che sono diventate in breve virali sui social network in città.

 

 

Ideato da CoopCulture e realizzato da Odd Agency, il mapping ha fatto rivivere sulla facciata del monumento i cambiamenti che hanno interessato la struttura del palazzo. Dalla sua costruzione negli anni dei Guglielmi nel XII secolo, alla rievocazione degli anni dell’adattamento del palazzo a fortezza. Quindi gli anni dell’abbandono e del crollo del 1971 (simulato dal mapping), sintomo e simbolo del decadimento morale e materiale di Palermo. Infine, il restauro e la rinascita del palazzo, la sua restituzione alla città e la definitiva consacrazione a patrimonio Unesco.

Francesco Benigno

L’attore Francesco Benigno condannato per le minacce via Whatsapp al dj Sasà Taibi

Dovrà pagare una multa di 300 euro, risarcire la vittima con 1.500 euro e pagare le spese processuali L’attore palermitano Francesco Benigno è stato condannato dal giudice di pace a seguito del procedimento penale che si è chiuso ieri. Benigno ...
Leggi Tutto
malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto