Tre fratellini sul gommone dalla Libia per far curare in Europa uno di loro, malato di leucemia

L’Ong spagnola ‘Proactiva Open Arms’ ha recuperato all’alba un gommone alla deriva, al largo della Libia, con a bordo tre fratelli, partiti dal Paese nordafricano con la speranza di aiutare uno di loro, 14enne, malato di leucemia. “Tre persone alla deriva in alto mare: Allah, 14 anni, a cui è stata diagnosticata la leucemia e due suoi fratelli. Che dannato inferno deve essere vivere in Libia tanto che l’unica speranza per un ragazzino è quella di fuggire via mare. E l’Europa continua a nutrire quell’inferno”, è la denuncia dell’Ong spagnola su Twitter.