Palermo, cane rinchiuso in balcone tra i suoi escrementi salvato dalle Guardie eco-zoofile. L’Oipa: “Ecco come segnalarci casi analoghi”

Rinchiusa in un balcone giorno e notte tra i suoi escrementi: le guardie eco-zoofile dell’Oipa hanno salvato una cagnolina di circa 9 anni, a Palermo.

Perla, questo il nome del cane, è stata portata d’urgenza dal veterinario, che ha effettuato la visita riscontrando grave denutrizione, atrofia muscolare, dermatite, lesioni in corrispondenza delle prominenze ossee e unghie molto lunghe, tutti problemi dovuti alla reclusione e all’impossibilità di movimento adeguato.

La cagnolina stava senza cibo né acqua, in pessime condizioni igieniche, costretta a cibarsi dei suoi stessi escrementi nei quale era immersa.

Il proprietario sarà denunciato per maltrattamento mentre Perla sarà affidata a un custode una volta terminate le cure veterinarie.

“Di casi di maltrattamenti di animali ce ne segnalano in media uno al giorno – racconta la responsabile della sezione di Palermo dell’Oipa, Veronica Anastasio – mentre sono in media cinque al giorno le segnalazioni in merito ad abbandoni o famiglie che vorrebbero affidare i propri animali ad altri”.

“Quando capita di vedere un caso di maltrattamento di animali – spiega Veronica Anastasio – potete inviare una mail all’indirizzo guardiepalermo@oipa.org e sarà effettuato un sopralluogo nel più breve tempo possibile. Se possibile, inviateci anche una foto in modo da capire le condizioni dell’animale. In ogni caso effettuate le segnalazioni ogni volta che avete dubbi sulla possibilità che un animale venga maltrattato. Nel nostro sito ci sono maggiori dettagli”.

Un po’ quello che è accaduto con Perla: “Ci è arrivata la mail di segnalazione intorno alle 14 e alle 17 eravamo già lì con le guardie eco-zoofile. Avevamo capito immediatamente dalla foto allegata alla mail quanto le condizioni del cane fossero gravi e ci siamo mossi nel più breve tempo possibile”.

Lo scorso gennaio le guardie eco-zoofile erano intervenute a Mondello, dove hanno salvato 10 cani.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto