Elezioni, Vincenzo Figuccia: “In Sicilia il centrodestra si è rotto”

“Mentre nel resto del Paese il centrodestra tiene, in Sicilia il centrodestra tradizionale si è rotto. Un giocattolo in frantumi per mano degli stessi giocatori. Ma chi sono questi uomini che ne hanno determinato la fine? E perché ciò è accaduto così improvvisamente a pochi mesi dalla vittoria delle regionali? Sono queste le considerazioni e i quesiti con cui fare i conti ad una settimana dal voto di domenica scorsa. Credo sia necessario con onestà ammettere la sconfitta del sistema dei partiti in Sicilia”.

A scriverlo su Facebook è il deputato dell’Udc all’Assemblea regionale siciliana, Vincenzo Figuccia, per il quale “certamente il sistema elettorale ha determinato la polarizzazione del consenso verso i principali partiti che hanno avuto la capacità di mantenere la propria identità“. “In questo scenario il centrodestra siciliano è apparso debole – denuncia il parlamentare – perché privo di una guida autorevole in seno ai partiti, a cominciare dal principale partito della coalizione. Le spaccature in questi giorni di Forza Italia insieme al tonfo del centrodestra siciliano certificano il fallimento di una classe dirigente che ha governato i processi politici negli ultimi 25 anni, determinando un totale scollamento tra le questioni di palazzo e il sentire comune della gente. Per primo mi sono fatto portatore di un messaggio di rinnovamento interno alla mia area di riferimento perché ritengo che serva scegliere nuovi leader e ridefinire le priorità che oggi in Sicilia ruotano attorno ai temi del lavoro, dello sviluppo, degli investimenti, ma anche della dignità della persona, dell’inclusione e della giustizia sociale”. Per Figuccia “dopo queste elezioni tutto cambia in Sicilia e faremo in modo che nulla potrà più essere come prima. Solo questione di tempo e i nodi arrivano sempre al pettine. Al punto poi che bisogna tagliarli”.

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu riscuotendo ampi e rilevanti consensi da parte dei lavoratori

Cisl Fp primo sindacato alle Rsu di Palermo e Trapani

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu svoltesi il 17, 18 e 19 aprile 2018. Mentre sono ancora in corso le operazioni di scrutinio, dai primi risultati emersi, la federazione della Cisl che ...
Leggi Tutto

Rock10elode, torna il contest musicale dedicato alla band in erba

Se c’è un contest musicale che dal 2006 ad oggi ha aiutato a valorizzare i giovani artisti in erba provenienti dai licei siciliani, quel contest è Rock10elode. Dopo la pausa dello scorso anno, servita però a dare vita al progetto-costola ...
Leggi Tutto

Anm e Miur insieme per la Notte bianca della legalità

Promuovere una cultura dei diritti, educare i più giovani a un ruolo attivo nella vita civile e democratica, trasmettere i valori della giustizia: sono gli obiettivi della “Notte bianca della legalità”, iniziativa promossa e realizzata dall'Associazione Nazionale Magistrati e dal ...
Leggi Tutto
Bagheria, un immobile confiscato alla mafia destinato alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria e alla segreteria tecnica del progetto Contratto di Fiume

Bagheria, bene confiscato alla mafia nuova sede della Casa del Volontariato e della segreteria di Contratto di Fiume

Con la deliberazione n.84 del 18 aprile la Giunta municipale di Bagheria ha approvato un atto di indirizzo con il quale ha destinato l’immobile, confiscato alla mafia, di via Cherubini 10 alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest