Antinoro: “Il trionfo dei Cinquestelle? Anche le follie vanno comprese”

“Da domani? Continuerò a fare quello che ho fatto negli ultimi 5 anni, il medico“. Appare sereno, Antonello Antinoro (Noi con l’Italia) nel dopo elezioni più drammatico per lo scudocrociato in Sicilia. Antinoro, candidato al collegio uninominale di Palermo Settecannoli, si è fermato a 34mila preferenze, schiacciato dalle 50mila preferenze della pentastellata Roberta Alaimo.

“Mi auguro – aggiunge Antinoro – che Luigi Di Maio governi questo Paese e che possa dare le risposte che la gente si aspetta. E lo dico senza alcuna ironia. Ho sempre avuto profondo rispetto per gli elettori e l’esito delle urne è chiaro: gli italiani hanno voluto i Cinquestelle al governo. Devono essere governati da loro“.

Chiaro, come il retrogusto delle parole di Antinoro sia amaro, ma lui stesso sottolinea come “anche le follie vadano comprese. La rabbia va anche capita. È dai tempi del governo Monti che il centrodestra non è al governo a livello nazionale. Provando invece a guardare a livello locale, i cinque anni di governo Crocetta sono stati oggettivamente un disastro, che ha portato allo scoramento. Alla sfiducia che è diventata rabbia. E lo dico io che non c’ero e che oggi pago lo scotto di errori che non ho commesso”.

“Ma la democrazia – sottolinea ancora – per quanto sia un sistema complesso e perfettibile, resta il migliore dei sistemi che conosciamo. E democrazia vuole che i Cinquestelle governino. Sono fiducioso, mi auguro che Mattarella dia l’incarico a Di Maio e spero che le forze politiche gli diano la fiducia”.

“Il mio auspicio – conclude – è che siano capaci di fare le cose che hanno detto. Perché se le fanno, senza retorica, sarò il primo a votarli al prossimo giro”.

Modigliani Experience

Modigliani Experience, Les Femmes: l’universo femminile di Amedeo Modigliani dal 3 novembre a Palermo, Palazzo Bonocore

Le donne di Modigliani da Taormina a Palermo. Dopo l’esposizione a Palazzo Corvaja in programma fino al prossimo 21 ottobre la mostra “Modigliani Experience, Les Femmes”, ideata dall’Istituto Amedeo Modigliani, in preparazione delle celebrazioni del centenario della morte del grande ...
Leggi Tutto
Premio Renzino Barbera

Al Teatro Politeama il “Premio Renzino Barbera – La Sicilia del Fare per la Cultura”

Una serata-omaggio, dedicata al grande poeta e umorista Renzino Barbera, per valorizzare le eccellenze e i talenti siciliani che si sono distinti nella propria terra Lo spettacolo si svolgerà il prossimo sabato 6 ottobre, alle ore 21.30 al Teatro Politeama, ...
Leggi Tutto
Giusi Diana

Public lecture con Giusi Diana: “Sesso, Denaro e Body Building. Atelier Biagetti tra arte e design”, anteprima di I-design ai Cantieri culturali

Evento dedicato ad Atelier Biagetti, il duo milanese formato dall'artista Laura Baldassari e dal designer Alberto Biagetti. "Sesso, Denaro e Body Building. Atelier Biagetti tra arte e design" è il titolo della public lecture con Giusi Diana, critica e storica ...
Leggi Tutto
Minchia, installazione luminosa

L’arte della “minchia” in Manifesta non convince tutti. Chiesto al sindaco Orlando chi paga, quanto costa e in che modo venga promossa l’immagine di Palermo

Sabrina Figuccia: “Manifesta” sdogana la minc…”. Ma quanto pagano i palermitani per queste follie artistiche?  Arte o, al limite, semplice goliardia? Figuccia non ci sta e chiede conto e ragione a Leoluca Orlando, per avere associato la parola minchia a ...
Leggi Tutto