Sinistra, Terminelli annuncia: “Nascono gli indipendenti progressisti”

Nasce a sinistra l’area degli §Indipendentisti Progressisti. Lo annuncia Ninni Terminelli, ex consigliere comunale a Palermo: “La nostra associazione Sinistra delle Idee, dopo la fase elettorale de Gli Scontenti, frutto di una reazione estemporanea che parlasse alla pancia dell’elettorato deluso e smarrito, lancia gli Indipendenti Progressisti – annuncia – un’area politica indipendente che nasce non per aggiungere una sigla, non per dividere, ma per unire, per federare ciò che rimane della sinistra e del centrosinistra. Dopo i drammatici risultati elettorali occorre ricostruire un centrosinistra in Italia, un’alleanza tra i Progressisti, come è avvenuto a Palermo lo scorso giugno e nel Lazio con la vittoria di Nicola Zingaretti. Non saremo un movimento, figuriamoci un soggetto politico – prosegue -, ma uno spazio innovativo, un’area a tempo di indipendenti che intende essere pungolo, lievito culturale, luogo di elaborazione dinamica culturale e politica”.

“Ci confronteremo da subito con le forze politiche del centrosinistra e della sinistra – dice – Non servono nuove sigle, ma contribuire a rianimare i soggetti che già esistono, costringendoli all’unità invocata adesso da milioni di elettori. Nel nostro cammino sceglieremo coalizioni e-o rapporti federativi con soggetti politici sempre e solo in base ai programmi. Serve una sinistra moderna con un nuovo pensiero lungo e noi vogliamo contribuire a questa ricostruzione. Riceviamo – prosegue – già adesioni dal resto della Sicilia, da Milano e dalla Calabria”.

“Alla fine di questa traversata – dice – non escludiamo di potere scegliere un soggetto politico in cui militare che possa accogliere i nostri valori e le nostre istanze. Teniamo le porte aperte ad ogni soluzione compatibile, ma nulla è scontato. Il tempo quindi di quest’area a tempo potrebbe anche essere non breve. Non dipenderà solo da noi. La politica – conclude Terminelli – esiste per scalare le montagne e noi con umiltà cercheremo di fare la nostra parte per ricostruire e per unire”.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto