Palermo, 36enne morto folgorato dentro cementificio abbandonato

Un uomo di 36 anni è morto folgorato questa mattina all’interno di un cementificio abbandonato, l’ex Sicomed, in via Petrazzi, nel quartiere Cep. L’uomo, Alessandro Damasco, si trovava all’interno della struttura insieme ad altre due persone. La vittima è stata trasportata dagli stessi familiari in auto all’Ospedale Cervello dove i medici hanno provato a rianimarlo, ma senza successo.

Sulla vicenda indaga la Polizia: gli investigatori non escludono la possibilità che l’uomo si trovasse all’interno della struttura per rubare i cavi di rame.