Contenzioso legale, l’Inps cerca avvocati in tutta Italia. Il bando ha una scadenza ravvicinata

È stato pubblicato il bando Inps 2018 per la formazione di liste di avvocati domiciliatari e / o sostituti di udienza per contenzioso dell’Istituto Nazionale Previdenza Sociale.

I candidati inclusi negli elenchi potranno svolgere incarichi professionali presso gli Uffici giudiziari di vari Tribunali in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sicilia, Sardegna, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta e Veneto. In base agli esiti della selezione pubblica sarà redatta una lista circondaliare per ciascun circondario di Tribunale interessato.

Possono partecipare al bando per avvocati Inps i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • essere iscritti al Consiglio d’Ordine degli Avvocati
  • assenza di giudizi in corso contro l’Inps, sia in proprio che per conto di terzi
  • assenza di situazioni di reale conflitto di interessi personale con l’Inps, avuto riguardo anche all’associazione professionale, società di professionisti e / o studio legale di cui eventualmente si faccia parte.

Gli avvocati inseriti nelle liste circondariali potranno occuparsi delle seguenti attività, con i relativi compensi:

  • domiciliazione e sostituzione in udienza – ciascun avvocato potrà occuparsi di massimo 250 affari contenziosi all’anno e percepirà un compenso pari a 250 Euro per ciascun affare, oltre ai compensi accessori previsti per legge
  • sostituzione in udienza degli Avvocati Inps – ciascun Avvocato che sostituirà gli Avvocati dell’Inps potrà occuparsi di non più di 25 procedimenti in uno stesso giorno, con un compenso di 80 Euro. A questo vanno aggiunti 25 Euro nel caso di affidamento, nella stessa giornata, di più di 25 procedimenti, e i compensi accessori previsti per legge.

​Le domande di partecipazione al concorso Inps devono essere presentate, entro le ore 14,00 del 14 marzo 2018, attraverso l’apposita procedura online, raggiungibile dal portale web dell’Inps.


Fonte: Informagiovaninet

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto