Sentite Aprile: “La vittoria dei Cinquestelle? Il sud si è rotto i coglioni” – VIDEO

“Il sud ha mandato un messaggio chiaro e credo che questa volta si sia capito. Ha votato in blocco i Cinquestelle perché si è rotto i coglioni”. Pino Aprile, giornalista, scrittore e grande studioso della questione meridionale, non è la prima volta che non le manda a dire.

Stavolta non c’è neanche bisogno di sollecitazioni, la sua analisi post voto arriva puntuale su Linkiesta, tagliente come sempre, a spiegare l’esito di una tornata elettorale che non lo ha per nulla sorpreso.

“Perché stupirsi – sottolinea Aprile – è il risultato di 150 anni di saccheggi. Ogni anno il governo centrale depreda il meridione, in 10 anni ha sottratto quasi 850 miliardi di euro. Con questa somma si costruiscono almeno 130 ponti sullo Stretto. Senza considerare gli investimenti annui: c’è una differenza di 6,5 miliardi di euro a svantaggio del sud”.

Una vicenda che lo stesso Aprile aveva sottolineato ben prima del voto in un intervento televisivo quasi del tutto ignorato dai media nazionali.

Per favore, che siate del nord, del centro o del sud, guardate questo video. E commentate !

Pubblicato da Pippo Pelo su domenica 29 ottobre 2017