Oscar, Miglior sceneggiatura non originale per Chiamami col tuo nome

Chiamami col tuo nome del regista e sceneggiatore palermitano Luca Guadagnino vince un importante premio alla notte degli Oscar ma non riesce a centrare la statuetta più importante, quella del miglior film, che è andata a La Forma dell’acqua di Guillermo del Toro.

Il film vince il premio per la Miglior sceneggiatura non originale, con l’Oscar ritirato dallo sceneggiatore James Ivory.

Chiamami col tuo nome si era presentato alla notte degli Oscar con ben 4 nominationmiglior filmmiglior canzone originale (Mistery of lovedi Sufjan Stevens), migliore sceneggiatura non originale e miglior attore per Timothèe Chalamet.

Girato nelle campagne della Lombardia e tratto dall’omonimo romanzo di André Aciman, il film narra le vicende di Elio, interpretato dal Timothée Chamalet, che durante un’estate vive le sue prime esperienze amorose dopo l’incontro con Oliver, studente americano, interpretato da Armie Hammer.