Cracolici: “Sconfitta PD grave errore politico di Renzi e Faraone”

Sembrano passati anni. Invece sono appena 4 mesi. La debacle del Pd è andata oltre ogni immaginazione. E mentre qualcuno gongola e altri si smarcano da un partito alla deriva, i telefoni, dalle parti di casa dem, continuano a squillare a vuoto. Troppo presto, per poter mettere nero su bianco i nomi degli eletti, soprattutto alla Camera, dove la proporzione e la distribuzione dei seggi avvengono su scala nazionale. Diversa la situazione al Senato, dove gli unici due seggi per i dem scattano a Davide Faraone e Valeria Sudano.

Ma il dato che rispetto alle regionali salta più agli occhi è quello nel collegio di Misterbianco, dove il candidato all’uninominale Luca Sammartino si ferma a 16mila preferenze. Lui, l’enfant prodige dei record che aveva portato a casa 34mila preferenze, questa volta si ferma 18mila voti prima.

Intanto per oggi si resta a guardare, si contano i voti, si leccano le ferite. Eccetto qualche sporadico commento, insomma, la resa dei conti in casa dem è rinviata. A partire da domattina, quando i partigiani del Pd diranno la loro in conferenza stampa, dalla segreteria regionale.

Chi non le manda a dire, invece, è Antonello Cracolici, che sui social ammette: “In Sicilia più che altrove il Pd è apparso un autobus, in alcuni collegi c’erano candidati che non avevano nulla a che fare con la nostra storia. Molti dei nostri elettori non hanno votato (nell’isola c’è stata la più alta percentuale di astenuti) o hanno votato per il Movimento 5 Stelle. L’errore politico più grande è stato fare perdere l’identità al PD, imporre una mutazione genetica al partito: grande responsabilità l’hanno avuta il segretario nazionale dimissionario Matteo Renzi e il suo proconsole in Sicilia Davide Faraone“. Dal comitato dell’ex sottosegretario, intanto, nessun commento sulla pesante sconfitta. Ma l’aria che tira resta quella di una resa dei conti soltanto rinviata.

Giusi Diana

Public lecture con Giusi Diana: “Sesso, Denaro e Body Building. Atelier Biagetti tra arte e design”, anteprima di I-design ai Cantieri culturali

Evento dedicato ad Atelier Biagetti, il duo milanese formato dall'artista Laura Baldassari e dal designer Alberto Biagetti. "Sesso, Denaro e Body Building. Atelier Biagetti tra arte e design" è il titolo della public lecture con Giusi Diana, critica e storica ...
Leggi Tutto
Minchia, installazione luminosa

L’arte della “minchia” in Manifesta non convince tutti. Chiesto al sindaco Orlando chi paga, quanto costa e in che modo venga promossa l’immagine di Palermo

Sabrina Figuccia: “Manifesta” sdogana la minc…”. Ma quanto pagano i palermitani per queste follie artistiche?  Arte o, al limite, semplice goliardia? Figuccia non ci sta e chiede conto e ragione a Leoluca Orlando, per avere associato la parola minchia a ...
Leggi Tutto
"Alla deriva", di Duccio Facchini

“Alla deriva. I migranti, le rotte del Mar Mediterraneo, le Ong”. Camera dei Deputati, presentazione del libro di Duccio Facchini

Mercoledì 19 settembre 2018 alle ore 16 presso la sala conferenza stampa della Camera dei Deputati, presentazione del libro "Alla deriva. I migranti, le rotte del Mar Mediterraneo, le Ong: il naufragio della politica, che nega i diritti per fabbricare ...
Leggi Tutto
Viviana&Serena, "Volevo un gatto nero"

Volevo un gatto nero, ovvero i patti si rispettano…

Può una canzone dello Zecchino d'Oro trasformarsi in una operetta bonsai? Può l'accorato appello di una bambina a rispettare i patti diventare un'operina alla Roberto De Simone? La storia dei nostri giorni ha per protagoniste Viviana&Serena, duo intrigante che interpreta ...
Leggi Tutto