Cracolici: “Sconfitta PD grave errore politico di Renzi e Faraone”

Sembrano passati anni. Invece sono appena 4 mesi. La debacle del Pd è andata oltre ogni immaginazione. E mentre qualcuno gongola e altri si smarcano da un partito alla deriva, i telefoni, dalle parti di casa dem, continuano a squillare a vuoto. Troppo presto, per poter mettere nero su bianco i nomi degli eletti, soprattutto alla Camera, dove la proporzione e la distribuzione dei seggi avvengono su scala nazionale. Diversa la situazione al Senato, dove gli unici due seggi per i dem scattano a Davide Faraone e Valeria Sudano.

Ma il dato che rispetto alle regionali salta più agli occhi è quello nel collegio di Misterbianco, dove il candidato all’uninominale Luca Sammartino si ferma a 16mila preferenze. Lui, l’enfant prodige dei record che aveva portato a casa 34mila preferenze, questa volta si ferma 18mila voti prima.

Intanto per oggi si resta a guardare, si contano i voti, si leccano le ferite. Eccetto qualche sporadico commento, insomma, la resa dei conti in casa dem è rinviata. A partire da domattina, quando i partigiani del Pd diranno la loro in conferenza stampa, dalla segreteria regionale.

Chi non le manda a dire, invece, è Antonello Cracolici, che sui social ammette: “In Sicilia più che altrove il Pd è apparso un autobus, in alcuni collegi c’erano candidati che non avevano nulla a che fare con la nostra storia. Molti dei nostri elettori non hanno votato (nell’isola c’è stata la più alta percentuale di astenuti) o hanno votato per il Movimento 5 Stelle. L’errore politico più grande è stato fare perdere l’identità al PD, imporre una mutazione genetica al partito: grande responsabilità l’hanno avuta il segretario nazionale dimissionario Matteo Renzi e il suo proconsole in Sicilia Davide Faraone“. Dal comitato dell’ex sottosegretario, intanto, nessun commento sulla pesante sconfitta. Ma l’aria che tira resta quella di una resa dei conti soltanto rinviata.

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto