Apriamo le “urne” al Capo: vince l’astensione – VIDEO

Al mercato del Capo di Palermo la gente attende il risultato delle elezioni con poche aspettative, senza molte speranze per il futuro. ‘Non cambierà niente’ è la frase piú frequente che i commercianti utilizzatano. Una delle zone di Palermo più popolari non dà fiducia, bisogna dirlo, alla nuova parte politica che andrà a governare il Paese. Quale che sia. I politici sono una cosa sola, distanti, per questo i piú al Capo dicono che non andranno a votare. In pochi sono disposti a perdere mezz’ora di lavoro o da passare con la famiglia, il proprio tempo non lo delegano. Insomma, per la gente del Capo se le elezioni si fanno o non si fanno è la stessa cosa.

Di seguito alcune interviste.


 

Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto
Marianna Caronia ed Ernesto Basile

Museo Basile e Liberty. ARS approva primi fondi per progettazione

Acquista concretezza l'idea di realizzare a Palermo un museo del Liberty e dell'opera di Ernesto Basile. Con un emendamento approvato questa notte dalla commissione bilancio su proposta di Marianna Caronia è stato infatti stanziata la somma di 45000 euro per ...
Leggi Tutto
Gaetano Armao

Comuni in dissesto, Armao: “La Regione ha creato un Fondo di 20 milioni. Ora serve l’intervento dello Stato per evitare il default”

“La Regione Siciliana ha fatto e sta facendo la propria parte, con la creazione di un apposito Fondo che mobilita venti milioni di euro a favore dei Comuni in dissesto”. Lo ha detto il vicepresidente della Regione siciliana e assessore ...
Leggi Tutto