Palermo, da lunedì al via i lavori per riasfaltare viale Regione Siciliana e corso Tukory

Partiranno da lunedì i lavori per riasfaltare viale Regione Siciliana e corso Tukory a Palermo. L’intervento, effettuato dagli uomini della Rap, sarà espletato in turno notturno, vista la impossibilità riscontrata di intervenire nelle ore mattutine per la presenza di un flusso veicolare intenso che arreca problemi al traffico con presenza, nel caso di corso Tukory, di ospedali e scuole.

In viale Regione Siciliana il tratto che sarà interessato dai cantieri è quello di corso Calatafimi-  Leonardo Da Vinci in entrambe le direzioni di marcia. Si partirà da via Mulè corsia centrale direzione Trapani, sino a viale Lazio (piazzale Kennedy), successivamente si procederà, sempre lungo la corsia centrale in direzione Messina, a partire da via Altarello alla volta di Corso Calatafimi. Il tratto di
ritorno non sarà asfaltato integralmente perchè  in precedenza Rap aveva già operato intervenendo sulle parti maggiormente dissestate.

Corso Tukory  sarà integralmente asfaltata partendo dalla Stazione Centrale. Le squadre saranno costituite da 16 unità per viale Regione Siciliana e 14 per corso Tukory.

“Questi due interventi erano particolarmente attesi e sollecitati dai cittadini – spiega il presidente della Rap Sergio Vizzini – e per quanto riguarda viale Regione vista la complessità del cantiere e la lunghezza dei metri quadrati abbiamo chiesto all’amministrazione comunale l’autorizzazione ad operare in notturno per l’adeguamento dei relativi costi di intervento legati al costo del personale  e al
conglomerato bituminoso.

Anche per corso Tukory l’intervento si è reso necessario per la normale usura del manto stradale dovuta al notevole flusso veicolare e agli sbalzi termici stagionali e senza indugio Rap procederà a manutenere la via”.

Oltre a questi due importanti cantieri, le squadre della manutenzione Strade di Rap sono impegnate in altri fronti dei quali i principali: l’eliminazione delle numerose buche che si sono formate ultimamente a causa delle piogge torrenziali;  gli interventi in collaborazione del Settore del Verde finalizzati alla sistemazione dei marciapiedi devastati dalle radici degli alberi con avvio nella zona di Bonagia dove sono stati già effettuati alcuni interventi in via Del Levriere.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto