Strade dissestate, associazioni diffidano il Comune di Palermo. Sul banco degli imputati la fibra ottica (foto)

Due diffide al Comune di Palermo per ripristinare il manto stradale dissestato in alcune vie della città e in particolare quello danneggiato a causa dei lavori per l’installazione della fibra ottica. Le due lettere inviate all’amministrazione sono partite dallo studio legale dell’avvocato Alberto Daidone. Il legale ha ricevuto mandato da diverse associazioni – l’Associazione Comitati Civici di Palermo, presieduta da Giovanni Moncada, il Comitato Civico per Pagliarelli, il Comitato Civico per Villagrazia, l’associazione Pro Loco Nostra Donna del Rotolo Vergine Maria e il Comitato Bonafede Russia – insieme ad alcuni cittadini che abitano nelle vie per le quali si denunciano i disagi. 

      

In particolare, la prima diffida riguarda via Altofonte, tra il civico 180 e il ponte Grazia sul Fiume Oreto e nel tratto tra via Olio di Lino e viale Regione Siciliana, in cui si presentano “buche e avvallamenti frequenti, nonché tombini sotto quota”, si legge nella lettera inviata al Comune. Buche anche a piazza Ottavio Ziino nel tratto stradale di fronte all’assessorato regionale alla Sanità, in via Sammartino, nel tratto tra via Catania e via Dante, nella stessa via Catania e in Corso Alberto Amedeo. Ancora, si segnala il dissesto di alcune strade: via Castelforte, il Corso Tukory e la via Castrofilippo. Un discorso a parte merita via Malaspina, dove, si legge, “l’asfalto manca del tutto in corrispondenza dell’ingresso al cantiere del consorzio Sis per il raddoppio del Passante Ferroviario di Palermo”.

Nella seconda diffida, messi all’indice da associazioni e residenti i disagi creati dai lavori per l’installazione dell’open fiber: “lungo parecchi vie del palermitano la fibra ottica risulta stesa e ricoperta con materiale che col tempo si è sbriciolato – si legge nella lettera a firma dell’avvocato Daidone – e l’acqua piovana ha addirittura trasportato il materiale di risulta lungo l’intero tratto stradale rendendolo pericolosamente scivoloso e causando nei tratti di scavo buche che, oltre ad essere di per sé pericolose, con la pioggia divengono invisibili”. In questo caso le strade inserite nell’elenco sono le vie Adolfo Holm, Ludovico Ariosto (all’angolo con via Sciuti), via Claudio Monteverdi (all’angolo con via Boito), via Umberto Maddalena, via Castelforte, via Paruta, via Emilia, via Liguriavia Savonarola e via Evangelista Di Blasi.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto