Spicola (Pd): “I congiuntivi di Di Maio? Pensiamo invece a capire la gente” – VIDEO

“La diatriba sui congiuntivi? Mi ha fatto sorridere, ricordo ancora Pio La Torre, in un comizio a Comiso, quando diceva che non importa se parli l’italiano, importa se capisci i bisogni della gente. Ecco, forse il mio Pd, che ha fatto tanto e non lo ha comunicato bene, ha perso l’interlocuzione con le persone, con la gente”. A dirlo è Mila Spicola, candidata nelle liste del Pd nei collegi plurinominali.

La Buona Scuola? Lì l’errore – ammette ancora Spicola – è stato mettere insieme i problemi di una classe lavorativa quale quella dei docenti, accanto a progetto educativo necessario per i nostri ragazzi. Bisognava separare i due aspetti”. Perché, insomma, gli elettori dovrebbero scegliere il Pd? “Perché nel Pd c’è un gruppo dirigente che per anni ha lavorato sui numeri, sapendo che erano persone. Una cosa di sinistra? Cosa c’è più di sinistra di aver inserito le maestre d’asilo nell’elenco dei lavori gravosi?”.

Pubblicato da Il Gazzettino di Sicilia su venerdì 2 marzo 2018