Sabrina Figuccia (Udc): “La scuola elementare Levi Montalcini cade a pezzi, sit-in dei genitori”

Multe Ztl, Sabrina Figuccia: “Orlando ha raggiunto il suo scopo: spennare i palermitani”

“Il diritto allo studio è sancito dalla Costituzione Italiana, però per i nostri bambini andare a scuola significa rischiare di ammalarsi o, peggio, di finire sotto qualche calcinaccio”. È uno dei principali passaggi della lettera aperta scritta dai genitori degli alunni del plesso Michelangelo della scuola elementare “Rita Levi Montalcini” di Palermo, che stamattina hanno fatto un sit-in davanti all’ingresso. Interviene sulla questione il consigliere comunale dell’Udc Sabrina Figuccia: “Tetti pericolanti, muffa nelle pareti, finestre che non si chiudono lasciando i bimbi al freddo: è questo – dichiara in una nota – lo stato di degrado e di abbandono della scuola”.

Plesso Michelangelo della scuola elementare “Rita Levi Montalcini”

Sabrina Figuccia, dopo aver fatto un’interrogazione al sindaco, ha raccolto lo sfogo dei genitori esasperati, riuniti nel comitato presieduto da Giuseppe Ferrante, che scrivono: “Da oltre due anni, i proprietari dell’immobile e l’amministratore del condominio promettono lavori straordinari, che però vengono rinviati sempre. Lo scorso ottobre, anche su sollecitazione della preside Marina Venturella, l’assessore alla Scuola Giovanna Marano, dopo un sopralluogo, anche lei fece una promessa, quella di trovare locali idonee nelle scuole vicine, ma finora è rimasta lettera morta. Come se non bastasse, anche il vicino plesso Borsellino, di proprietà comunale, è in pessime condizioni, con la pioggia che cade dentro le aule. Quando il sindaco Orlando dedicherà più attenzione alla sicurezza dei nostri bambini e ragazzi? Se la situazione non cambierà, farò un esposto alla Procura della Repubblica”.

Arafet, cittadino italiano di origine tunisina morto ad Empoli

Arafet. Usb su morte del trentenne di origine tunisina durante un controllo di Polizia a Empoli

Arafet Arfaoui è morto d’infarto dopo essere stato fermato dalla Polizia, intervenuta in seguito all’alterco per un biglietto da 20 euro ritenuto falso con il proprietario di un money transfer, dove si era recato per inviare dei soldi alla sua ...
Leggi Tutto
Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto