Sabrina Figuccia (Udc): “La scuola elementare Levi Montalcini cade a pezzi, sit-in dei genitori”

Multe Ztl, Sabrina Figuccia: “Orlando ha raggiunto il suo scopo: spennare i palermitani”

“Il diritto allo studio è sancito dalla Costituzione Italiana, però per i nostri bambini andare a scuola significa rischiare di ammalarsi o, peggio, di finire sotto qualche calcinaccio”. È uno dei principali passaggi della lettera aperta scritta dai genitori degli alunni del plesso Michelangelo della scuola elementare “Rita Levi Montalcini” di Palermo, che stamattina hanno fatto un sit-in davanti all’ingresso. Interviene sulla questione il consigliere comunale dell’Udc Sabrina Figuccia: “Tetti pericolanti, muffa nelle pareti, finestre che non si chiudono lasciando i bimbi al freddo: è questo – dichiara in una nota – lo stato di degrado e di abbandono della scuola”.

Plesso Michelangelo della scuola elementare “Rita Levi Montalcini”

Sabrina Figuccia, dopo aver fatto un’interrogazione al sindaco, ha raccolto lo sfogo dei genitori esasperati, riuniti nel comitato presieduto da Giuseppe Ferrante, che scrivono: “Da oltre due anni, i proprietari dell’immobile e l’amministratore del condominio promettono lavori straordinari, che però vengono rinviati sempre. Lo scorso ottobre, anche su sollecitazione della preside Marina Venturella, l’assessore alla Scuola Giovanna Marano, dopo un sopralluogo, anche lei fece una promessa, quella di trovare locali idonee nelle scuole vicine, ma finora è rimasta lettera morta. Come se non bastasse, anche il vicino plesso Borsellino, di proprietà comunale, è in pessime condizioni, con la pioggia che cade dentro le aule. Quando il sindaco Orlando dedicherà più attenzione alla sicurezza dei nostri bambini e ragazzi? Se la situazione non cambierà, farò un esposto alla Procura della Repubblica”.

Morti Bianche in Sicilia, Alessandro Aricò: "Verificheremo ipotesi prepensionamento per i lavoratori a lungo esposti all'amianto"

Morti Bianche in Sicilia, Aricò: “Verificheremo ipotesi prepensionamento per chi esposto all’amianto”

"L'appello lanciato dall'Osservatorio nazionale Amianto merita una risposta immediata delle istituzioni politiche e pertanto avrà il massimo sostegno da parte nostra: verificheremo la possibilità di portare al Consiglio dei ministri un atto di indirizzo che preveda il prepensionamento dei lavoratori ...
Leggi Tutto
La via dei Librai, presentata la terza edizione a Palermo: 60 stand, 3 isole letterarie e 120 partecipanti tra librerie, editori, associazioni culturali, commercianti ed artigiani del Cassaro Alto

La via dei Librai, presentata la terza edizione: 60 stand e 3 isole letterarie

Terza edizione, 60 stand, 3 isole letterarie (Leonardo Sciascia: piazza Bologni, Vincenzo Consolo: piano della Cattedrale, Salvatore Quasimodo: via Collegio di Giusino), 120 partecipanti tra librerie, editori, associazioni culturali, commercianti ed artigiani del Cassaro Alto, 1 km di passione, di ...
Leggi Tutto
Ciro Lomonte, segretario dei Siciliani Liberi, attacca il governo regionale sulla gestione della crisi idrica, soprattutto per quel che concerne il settore dell'agricoltura

Lomonte: “Non c’è alcuna crisi idrica, agricoltori colpiti per mancanze di idee della Regione”

Ciro Lomonte, segretario dei Siciliani Liberi, attacca il governo regionale sulla gestione della crisi idrica, soprattutto per quel che concerne il settore dell'agricoltura: "Non c’è alcuna crisi idrica, e gli agricoltori non possono essere colpiti per la mancanza di idee ...
Leggi Tutto
Amianto killer in Sicilia, Filippo Virzì portavoce dell'Ugl Sicilia: "Determinante l'operato dell'Ona. Politica troppo timida sull'argomento"

Amianto, Filippo Virzì (Ugl): “Determinante l’operato dell’Ona”

"I dati snocciolati da Ezio Bonanni, presidente dell'Osservatorio Nazionale Amianto (Ona), in occasione del convegno di stamani sono a dir poco agghiaccianti, 600 decessi per patologie legate all’amianto nel 2017, dice tutto, è un dato che deve farci riflettere profondamente". Così ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest