Palermo e le elezioni: le informazioni utili

Palermo si prepara alle elezioni. Queste le informazioni utili per poter esercitare il proprio diritto al voto:

L’elettore dovrà presentarsi munito di un documento di identità valido e della propria tessera elettorale. A tal fine, voto dell’ufficio elettorato di Piazza Giulio Cesare 52,  dell’anagrafe di Viale Lazio 119/A  e di dodici postazioni decentrate (sotto elencate) per il rilascio delle tessere elettorali e delle carte di identità. Uffici e postazioni osserveranno il seguente orario:

–       venerdì 2 marzo 2018 fino alle ore 18.00;

–       sabato 3 marzo 2018 ore 09.00-18.00;

–       domenica 4 marzo 2018 ore 07.00-23.00.

Novità per gli elettori con capacità di deambulazione gravemente ridotta. Se la sede nella quale sono iscritti non è accessibile mediante sedia a rotelle, possono esercitare il diritto al voto in una qualsiasi sezione elettorale del collegio di appartenenza appositamente allestita. Serve, in questo caso, la certificazione dell’Asp in cui risulta l’impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione.

Complessivamente,  gli aventi diritto al voto nel territorio comunale sono 529.640 per la Camera e 478.976 per il Senato. Per 2.193 ragazzi  – 1.115 maschi e 1078 femmine –  quello di domenica 4 marzo sarà il primo voto in assoluto.

Sono 600 i seggi elettorali, divisi in 132 plessi, in cui lavoreranno complessivamente 3600 componenti di seggio (un presidente, quattro scrutatori ed un segretario per ciascun seggio).

Il costo della macchina elettorale (al netto dei compensi dei  componenti dei seggi) è di  1.200.000 euro pari all’80% del costo che era stato sostenuto per l’ultima consultazione nazionale (il referendum costituzionale del 4 dicembre 2016). Il costo è carico dello Stato.

Le competenze dovute ai componenti di seggio vanno dai 187 euro per i presidenti, ai 145 euro di scrutatori e segretari.

Il  personale comunale impiegato  in questa consultazione elettorale consta di 793 unità, di cui 212 agenti di Polizia Municipale impegnati nei seggi o nei servizi ausiliari (per esempio, per la scorta dei plichi elettorali).

Uffici e postazioni decentrate

1) UFFICIO ELETTORATO (Piazza Giulio Cesare, 52);

2) UFFICIO ANAGRAFE (Viale Lazio,119/A)

3) POSTAZIONE PIAZZA MARINA (Piazza Marina 47);

4) POSTAZIONE BRANCACCIO – II CIRCOSCRIZIONE (Via San Ciro 15);

5) POSTAZIONE PADRE SPOTO (Via Spoto 17);

6) POSTAZIONE CAPINERE (Via Capinere 2);

7) POSTAZIONE MEZZOMONREALE – IV CIRCOSCRIZIONE (Viale Regione Siciliana 95);

8) POSTAZIONE TRICOMI (Via Tricomi 14/A-B);

9) POSTAZIONE UDITORE – V CIRCOSCRIZIONE (Via Adua 22);

10) POSTAZIONE NOCE/MALASPINA (Via Bevignani 74);

11) POSTAZIONE RESUTTANA – VI CIRCOSCRIZIONE (Via Monte San Calogero 28);

12) POSTAZIONE PALLAVICINO – VII CIRCOSCRIZIONE (Via E. Duse 31);

13) POSTAZIONE TOMMASO/NATALE (Via Sferracavallo 146/B);

14) POSTAZIONE MONTEPELLEGRINO – VIII CIRCOSCRIZIONE (Via E. Fileti 15).
Ulteriori informazioni utili sul portale delle elezioni, ospitato sul sito istituzionale del Comune all’indirizzo: https://elezioni.comune.palermo.it/

Morti Bianche in Sicilia, Alessandro Aricò: "Verificheremo ipotesi prepensionamento per i lavoratori a lungo esposti all'amianto"

Morti Bianche in Sicilia, Aricò: “Verificheremo ipotesi prepensionamento per chi esposto all’amianto”

"L'appello lanciato dall'Osservatorio nazionale Amianto merita una risposta immediata delle istituzioni politiche e pertanto avrà il massimo sostegno da parte nostra: verificheremo la possibilità di portare al Consiglio dei ministri un atto di indirizzo che preveda il prepensionamento dei lavoratori ...
Leggi Tutto
La via dei Librai, presentata la terza edizione a Palermo: 60 stand, 3 isole letterarie e 120 partecipanti tra librerie, editori, associazioni culturali, commercianti ed artigiani del Cassaro Alto

La via dei Librai, presentata la terza edizione: 60 stand e 3 isole letterarie

Terza edizione, 60 stand, 3 isole letterarie (Leonardo Sciascia: piazza Bologni, Vincenzo Consolo: piano della Cattedrale, Salvatore Quasimodo: via Collegio di Giusino), 120 partecipanti tra librerie, editori, associazioni culturali, commercianti ed artigiani del Cassaro Alto, 1 km di passione, di ...
Leggi Tutto
Ciro Lomonte, segretario dei Siciliani Liberi, attacca il governo regionale sulla gestione della crisi idrica, soprattutto per quel che concerne il settore dell'agricoltura

Lomonte: “Non c’è alcuna crisi idrica, agricoltori colpiti per mancanze di idee della Regione”

Ciro Lomonte, segretario dei Siciliani Liberi, attacca il governo regionale sulla gestione della crisi idrica, soprattutto per quel che concerne il settore dell'agricoltura: "Non c’è alcuna crisi idrica, e gli agricoltori non possono essere colpiti per la mancanza di idee ...
Leggi Tutto
Amianto killer in Sicilia, Filippo Virzì portavoce dell'Ugl Sicilia: "Determinante l'operato dell'Ona. Politica troppo timida sull'argomento"

Amianto, Filippo Virzì (Ugl): “Determinante l’operato dell’Ona”

"I dati snocciolati da Ezio Bonanni, presidente dell'Osservatorio Nazionale Amianto (Ona), in occasione del convegno di stamani sono a dir poco agghiaccianti, 600 decessi per patologie legate all’amianto nel 2017, dice tutto, è un dato che deve farci riflettere profondamente". Così ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest