Insetto nel pasto servito a un bambino in un ospedale di Marsala

Pasto con sgradita sorpresa nel reparto di Pediatria dell’ospedale Paolo Borsellino di Marsala. Un bambino ricoverato nel reparto ha trovato un insetto, probabilmente una blatta o un grillotalpa, tra gli spinaci bolliti che stava per mangiare. Ad accorgersi dell’insetto la madre del piccolo che ha scattato alcune foto con lo smartphone e ha avvertito il personale.

I genitori, che hanno poi inviato la foto alla stampa locale, non hanno sporto denuncia.

La scorsa settimana era circolata su Facebook un’altra foto di un pasto, fornito dalla stessa azienda vincitrice dell’appalto per la refezione bandito dall’Asp di Trapani, con una blatta all’interno, ma sembrava fosse una delle tante fake news che girano sui social.

Intanto l’Asp di Trapani ha inviato i medici del Servizio igiene degli alimenti e nutrizione per condurre un’indagine sull’intera vicenda. I tecnici dell’Asp sono stati inviati anche all’interno dell’azienda che fornisce i pasti per un’ispezione.


Widget not in any sidebars