Cuccioli di cane gettati nel fiume nel Ragusano: denunciato un uomo

Salvati dai Carabinieri cinque cuccioli di cane di razza maremmana, lanciati, all’interno di una scatola di cartone, da un ponticello sul letto del fiume Irminio, in contrada Piano del Conte a Giarratana, nel Ragusano. L’autore del gesto, un pensionato di 70 anni di Monterosso Almo che si voleva liberare dei cagnetti nati da poco, è stato identificato grazie anche alle immagini di alcuni sistemi di videosorveglianza presenti nella zona e denunciato in stato di libertà per abbandono di animali. I cuccioli, invece, sono stati adesso affidati ai volontari di un’associazione specializzata.

Si tratta dell’ennesimo caso di maltrattamento nei confronti degli animali, che va aggiungersi alle triste vicende che si sono verificate negli ultimi giorni in più parti della Sicilia. Tra queste, l’uccisione di decine di cani randagi a Sciacca su cui sono in corso delle indagini.