Palermo, blitz dei Carabinieri allo Zen: 84 perquisizioni e 9 arresti

Blitz dei Carabinieri questa mattina nel quartiere Zen di Palermo. Sono state effettuate 84 perquisizioni domiciliari e sono state arrestate 9 persone.

Ritrovati in totale 2 pistole con matricola abrasa, numerosi proiettili, oltre 2 chili di hashish e un chilo di marijuana. Inoltre sono stati trovati e sequestrati ben 75 chili di sigarette di contrabbando.

In arresto è finito un 26enne per la detenzione delle due pistole e 50 proiettili, oltre a 24 buste di marijuana con le dosi già pronte e 3 panetti di hashish.

In un’altra abitazione è stato arrestato un ragazzo che aveva nascosto dentro la cassaforte un chilo di hashish.

Il carico di sigarette era invece celato in una serie di valige da una famiglia (padre, madre, figlio e rispettiva compagna). All’interno della casa anche 90 proiettili.

Grazie al fiuto delle unità cinofile sono finiti in manette anche marito e moglie che avevano nascosto in una parete in cartongesso 3 panetti di hashish. Un altro uomo è stato arrestato per il possesso di 25 chili di sigarette.

Si tratta dell’ennesima operazione delle Forze dell’Ordine, che dall’aggressione di Vittorio Brumotti e della troupe di Striscia la Notizia stanno intensificando i controlli nel quartiere.