Antinoro (NcI): “Non pensiamo di avere già vinto, attenti all’astensione” – VIDEO

“Sono ottimista, ma voglio anche essere prudente. La gente deve andare a votare, non sentiamoci già vincenti, perché non lo siamo. Il nostro avversario non è l’avversario politico, ma l’antipolitica”. A dirlo è Antonello Antinoro, Noi con l’Italia, nel videoforum del Gazzettino di Sicilia in vista del voto del 4 marzo.

“La gente dice di votare Cinque Stelle, ma non conosce nemmeno i nomi dei candidati ai collegi uninominali. Bisogna fare attenzione a queste dinamiche. Voto ideologico? No, è un voto di rabbia, un voto di protesta. Ma al netto di questo il centrodestra sta andando fortissimo, non soltanto nei sondaggi, ma proprio tra la gente”.

“Se c’è qualcuno che pensa di far rinascere la democrazia cristiana, non ha capito che il mondo nel frattempo è cambiato. Però è chiaro che lo scudocrociato ha ancora presa nell’elettorato, è garanzia di stabilità”.

Pubblicato da Il Gazzettino di Sicilia su giovedì 1 marzo 2018

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto

Palermo, è morta la giornalista Laura Nobile

È morta oggi, a 47 anni, dopo una lunga malattia, Laura Nobile, collaboratrice de La Repubblica per la quale ha seguito per anni gli appuntamenti culturali. "Siamo affettuosamente vicini alla famiglia e ai colleghi di Laura Nobile, una professionista che ...
Leggi Tutto