Palermo, Orlando annuncia: “Scongiurata la turnazione dell’acqua”

Grazie alle piogge degli ultimi giorni sarebbe del tutto scongiurata l’ipotesi di turnazione dell’acqua a Palermo e provincia. Ad annunciarlo il sindaco Leoluca Orlando: “È certamente scongiurata la turnazione idrica”. Il sindaco ha poi aggiunto, con chiaro riferimento allo svuotamento parziale della diga di Rosamarina: “Torno a invitare la Regione siciliana a comportamenti responsabili nell’uso dei bacini di sua competenza”.

“Con la nomina e l’insediamento del commissario – ha continuato Orlando – si potranno realizzare quelle opere che renderanno stabile e strutturale la soluzione del problema dell’approvvigionamento idrico a Palermo e nell’area metropolitana”.

La turnazione è stata e sarà sempre rifiutata perché non è fondata su dati reali. Questa è un’ulteriore conferma della bontà dell’irreversibile scelta della gestione pubblica dell’acqua, resa ancora più forte dalle condizioni fallimentari e disastrose di gestioni private del passato nell’area palermitana e nel presente in altre aree della regione”.

Orlando fa comunque un appello ai cittadini: “L’Amministrazione comunale torna a chiedere la collaborazione degli utenti invitando a un consumo responsabile e senza sprechi dell’acqua“.