Gratteri, il prefetto sospende il sindaco Ilardo dopo la condanna per concussione

Sospeso il sindaco di Gratteri, Palermo, Giacomo Ilardo. Il prefetto di Palermo, Antonella De Miro, ha adottato il provvedimento di sospensione di diritto dalla carica nei confronti del primo cittadino in applicazione della legge Severino, dopo la sentenza, emessa dal Tribunale di Termini Imerese, con la quale il sindaco è stato condannato a 2 e mesi 8 di reclusione con interdizione perpetua dai pubblici uffici, in quanto ritenuto responsabile del reato di concussione.

Il provvedimento è stato trasmesso al Gruppo Carabinieri di Monreale per la notifica ai competenti organi del Comune e inviato al ministero dell’Interno e all’assessorato regionale Autonomie locali e funzione pubblica