Mazara del Vallo, droga e armi in casa: tre arresti

Arrestate tre persone a Mazara del Vallo, accusate di detenzione in concorso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e di detenzione in concorso di armi clandestine: in manette sono finite una coppia di incensurati, M. F. di 59 anni e D. S. P. di 59, e una terza persona, Vito Anzaldi di 25 anni. Inoltre, nell’abitazione dei primi due – che si trova nel quartiere Mazara due – la Polizia ha sequestrato due chilogrammi di marijuana, 250 grammi di cocaina, 400 grammi di eroina, 4 bilancini di precisione e oltre 200 mila euro.

Non solo. In casa della coppia sono stati sequestrati pure due casseforti contenti 233.000 euro, ritenuti provento delle illecite cessioni di droga, come pure smartphone e orologi lasciati come pegno da chi acquistava gli stupefacenti, un fucile da caccia calibro 12 semiautomatico con matricola cancellata, una pistola colt calibro 22, sempre matricola cancellata, e 82 cartucce calibro 12 illegalmente detenute.

In attesa della convalida del provvedimento, due arrestati si trovano nel carcere di Trapani mentre la donna al Pagliarelli di Palermo.