Slot machine irregolari sequestrate in un bar di Cinisi. Sanzioni per quasi 850 mila euro

La Polizia ha effettuato, nel corso dell’ultima settimana, una serie di controlli amministrativi a sale giochi ed esercizi di ristorazione della parte ovest della provincia palermitana. Gli esiti dei servizi, condotti congiuntamente da personale della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura e dell’’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno portato a registrare gravi irregolarità e la più cospicua contestazione all’interno di un bar di Cinisi. All’interno dell’esercizio c’erano quattro macchinette slot machine, regolari ed altrettante non collegate alla rete, prive dei nullaosta previsti e con le schede interne manomesse.

Questa irregolare condizione avrebbe consentito di sottrarre le macchinette ed il volume di giocate veicolato al controllo dello Stato, evitando la conseguente tassazione cui questo tipo di apparecchi da intrattenimento sono soggetti. Sono state, pertanto, elevate sanzioni di 832 mila euro, (pari al 19% del guadagno medio, stimato nell’arco di un anno, dalle quattro macchinette), per l’evasione delle tasse, 27.000 euro, per la mancanza del nulla osta e 6.666 euro per la mancanza del collegamento alla rete telematica.

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto