Huawei RoadReader, l’auto guidata da uno smartphone

Huawei ha presentato il progetto RoadReader che mette al volante di un’automobile l’intelligenza artificiale di uno smartphone, in particolare quella all’interno del Mate 10 Pro, cellulare dell’azienda cinese.

L’auto, una Porche Panamera, è stata dotata di questa particolare intelligenza artificiale che riesce a riconoscere autonomamente tra oltre mille oggetti e soggetti differenti inquadrati da una camera montata sul paraurti anteriore: la vettura, in questa maniera, può percorrere la strada più appropriata.

Andrew Garrihy, Chief Marketing Officer di Huawei Wester Europe, ha dichiarato: “Volevamo capire se in un breve lasso di tempo avremmo potuto insegnare al nostro dispositivo non solo a guidare una macchina, ma anche ad usare l’intelligenza artificiale per riconoscere determinati ostacoli e quindi evitarli“.


Widget not in any sidebars