Scarcerati i due giovani accusati di aver aggredito Ursino: per loro divieto di dimora

Sono stati scarcerati Giovanni Codraro e Carlo Mancuso, i due fermati dalla Polizia per l’aggressione di Massimo Ursino, il segretario provinciale di Forza Nuova pestato martedì scorso in via Dante, a Palermo. Il gip ha convalidato il fermo, derubricando però il reato in lesioni gravissime e disponendo di conseguenza il divieto di dimora a Palermo e provincia e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. La Procura aveva loro contestato il reato di tentato omicidio chiedendo la custodia cautelare in carcere.

La notizia arriva in una giornata dal clima già teso per i cortei di Forza Nuova e dei centri sociali a Palermo, con un grosso dispiego di Forze dell’Ordine per evitare scontri.

Altre 5 persone, tra cui una ragazza, sono state denunciate a piede libero. Non vi sarebbero, secondo gli inquirenti, abbastanza indizi per richiedere il fermo.

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto

Palermo, è morta la giornalista Laura Nobile

È morta oggi, a 47 anni, dopo una lunga malattia, Laura Nobile, collaboratrice de La Repubblica per la quale ha seguito per anni gli appuntamenti culturali. "Siamo affettuosamente vicini alla famiglia e ai colleghi di Laura Nobile, una professionista che ...
Leggi Tutto

Palestina, a Palermo arriva Freedom Flotilla

Palermo diventa capitale di solidarietà con la Palestina. La Coalizione Internazionale “Freedom Flotilla” ha voluto il capoluogo siciliano che sarà tappa del proprio tragitto verso la striscia di Gaza per la campagna internazionale di sensibilizzazione e protesta verso il blocco del ...
Leggi Tutto
Federica Pace L'arte di essere nessuno

L’arte di essere nessuno di Federica Pace: identità di genere, disabilità, amore e morte di fronte al dolore della non accettazione

“Amore è il fatto che tu sei per me il coltello col quale frugo dentro me stesso” Richiama questa frase Federica Pace, classe 1989, di origine siciliana, una terra storicamente gemellata con quella partenopea, autrice del libro L'Arte di essere ...
Leggi Tutto