Fiore sulla scarcerazione degli aggressori di Ursino: “Magistratura di Palermo deviata”

Nel corso del convegno del leader di Forza Nuova Roberto Fiore c’è spazio per commentare l’aggressione al segretario provinciale Massimo Ursino e, soprattutto, la scarcerazione dei due presunti aggressori.

“La scarcerazione dei due militanti dei centri sociali che hanno aggredito Ursino – ha detto Fiore – è uno scandalo. Vedere il film dell’aggressione e sapere che questi due sono usciti dal carcere dopo due giorni fa ridere. Ci sono due militanti a Roma che non hanno torto un capello a nessuno e sono in carcere. Questo fa capire che la magistratura di Palermo è deviata e quella italiana è infiltrata”.

Non risponderemo come avremmo potuto e come qualcuno avrebbe voluto”, ha continuato il leader di Forza Nuova. “Manterremo fino all’ultimo una logica di pace e tranquillità”.

Lo stesso Ursino, seduto accanto a Fiore durante il comizio, con il volto tumefatto, ribadisce: “Non ho paura e non ho nulla da dire agli aggressori. Non ci vendicheremo, volgiamo fare solo politica”. Ma anche Ursino non risparmia un attacco alla magistratura: “Non è uno scandalo tanto la scarcerazione di oggi, ma che certi ambienti, non solo a Palermo, abbiano il favore di certe Procure“. E sul corteo antifascista aggiunge: “Oggi abbiamo visto delle scene gravissime in cui è stato mostrato lo scotch durante il corteo come segno di trionfo. Giudicate voi se questa non è la costruzione d’odio in tutta la città”.

Sul fascismo Roberto Fiore Risponde: “Noi non possiamo rinnegare le cose buone del fascismo. Ci sono state certamente anche cose negative del fascismo. Ma noi stiamo prendendo gente che non è fascista, questo è il fatto che certa stampa odia. Che da noi arrivi anche gente di sinistra”.

Al comizio è stato impedito l’ingresso ai giornalisti de La Repubblica.

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu riscuotendo ampi e rilevanti consensi da parte dei lavoratori

Cisl Fp primo sindacato alle Rsu di Palermo e Trapani

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu svoltesi il 17, 18 e 19 aprile 2018. Mentre sono ancora in corso le operazioni di scrutinio, dai primi risultati emersi, la federazione della Cisl che ...
Leggi Tutto

Rock10elode, torna il contest musicale dedicato alla band in erba

Se c’è un contest musicale che dal 2006 ad oggi ha aiutato a valorizzare i giovani artisti in erba provenienti dai licei siciliani, quel contest è Rock10elode. Dopo la pausa dello scorso anno, servita però a dare vita al progetto-costola ...
Leggi Tutto

Anm e Miur insieme per la Notte bianca della legalità

Promuovere una cultura dei diritti, educare i più giovani a un ruolo attivo nella vita civile e democratica, trasmettere i valori della giustizia: sono gli obiettivi della “Notte bianca della legalità”, iniziativa promossa e realizzata dall'Associazione Nazionale Magistrati e dal ...
Leggi Tutto
Bagheria, un immobile confiscato alla mafia destinato alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria e alla segreteria tecnica del progetto Contratto di Fiume

Bagheria, bene confiscato alla mafia nuova sede della Casa del Volontariato e della segreteria di Contratto di Fiume

Con la deliberazione n.84 del 18 aprile la Giunta municipale di Bagheria ha approvato un atto di indirizzo con il quale ha destinato l’immobile, confiscato alla mafia, di via Cherubini 10 alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest