Agrigento, il Mandorlo in fiore iscritto nel registro delle Eredità immateriali della Regione siciliana

Il Mandorlo in fiore di Agrigento diventa un bene tutelato. È stato iscritto nel registro delle Eredità immateriali della Regione siciliana. “Un’ulteriore attestazione – dichiara il sindaco della città della Valle dei Templi, Lillo Firetto – della qualità e varietà del nostro patrimonio”. Non solo, anche “un altro tassello che si aggiunge per testimoniare la serietà delle intuizioni e delle strategie condivise, che abbiamo portato avanti: sin dal 2015 – spiega il primo cittadino – abbiamo sostenuto con la Regione Siciliana la necessità, e nel 2016 l’urgenza, di orientare il nostro Mandorlo in fiore su percorsi di valorizzazione e di collettivo riconoscimento, ponendolo al pari, se non al di sopra, di manifestazioni di eccezionale valore”.

Un importante riconoscimento, “in un momento straordinario per la città di Agrigento e per il Patrimonio del sito Unesco della Valle dei Templi di Agrigento, inteso – aggiunge Firetto – nella sua accezione più ampia, ovvero come quel complesso di esperienze, di usanze, di feste popolari, di tradizioni, di prodotti turistici che ruotano attorno al grande attrattore che è il Parco archeologico, e che ci contraddistingue dal resto del mondo”.

Le bellezze del territorio agrigentino non sono bastate però per ottenere il riconoscimento di Capitale italiana della Cultura 2020, titolo assegnato qualche giorno fa alla città di Parma.

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto

Palermo, è morta la giornalista Laura Nobile

È morta oggi, a 47 anni, dopo una lunga malattia, Laura Nobile, collaboratrice de La Repubblica per la quale ha seguito per anni gli appuntamenti culturali. "Siamo affettuosamente vicini alla famiglia e ai colleghi di Laura Nobile, una professionista che ...
Leggi Tutto