Video choc in Russia: “Se non voti, gay in casa per 7 giorni”

La Russia non è certamente una nazione gay-friendly, anzi l’omofobia è dilagante nell’ex Unione sovietica e l’ennesima conferma arriva da un video choc, in rete da qualche giorno. Nel filmato realizzato da sconosciuti – e pubblicato su YouTube con il titolo ‘Tutti al voto’ – si sollecitano i russi ad andare alle urne per le elezioni presidenziali del prossimo 17 marzo.  Nel videosi vede il protagonista che va a letto la sera, anticipando la sua intenzione di non recarsi alle urne in vista delle elezioni, poi si sveglia in una nuova realtà in cui viene reclutato da militari di colore che fanno la ‘Dab Dance’, in cui il figlio è un giovane ‘pioniere comunista’ e in cucina si ritrova un ospite gay che per legge ognuno deve tenere in casa una settimana. Quando si sveglia ‘realmente’, la mattina dopo, il protagonista del filmato corre alle urne.