Sciacca, cani avvelenati: le indagini dei Carabinieri per risalire ai responsabili

Potrebbero essere a un punto di svolta le indagini dei Carabinieri di Sciacca per risalire ai responsabili della morte di una trentina di cani avvelenati in contrada Muciare.

I militari stanno effettuando diverse perquisizioni. Le analisi sui bocconcini avvelenati, intanto, hanno rivelato che la morte dei cani è stata causata da un insetticida molto potente, di quelli che vengono usati solitamente per le disinfestazioni in agricoltura: si tratta di un insetticida acquistabile solo da chi è in possesso di un apposito patentino, elemento che potrebbe restringere il campo per trovare i colpevoli. Al momento nessuno è stato iscritto nel registro degli indagati ma sono state sentite diverse persone che gli inquirenti considerano informate sui fatti.

I magistrati hanno anche disposto il sequestro di alcuni documenti dagli uffici del Comune di Sciacca, relativi alla gestione del problema del randagismo.

Intanto, dopo le numerose manifestazioni di solidarietà da parte di tutto il mondo politico, dal Movimento 5 Stelle a Pellegrino, passando per Sgarbi e l’On. Brambilla, fervono i preparativi per il raduno degli animalisti previsto domenica prossima a Sciacca e per il quale sono in arrivo persone provenienti da tutta la Sicilia e anche da altre zone d’Italia.

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto