Sciacca, cani avvelenati: le indagini dei Carabinieri per risalire ai responsabili

Potrebbero essere a un punto di svolta le indagini dei Carabinieri di Sciacca per risalire ai responsabili della morte di una trentina di cani avvelenati in contrada Muciare.

I militari stanno effettuando diverse perquisizioni. Le analisi sui bocconcini avvelenati, intanto, hanno rivelato che la morte dei cani è stata causata da un insetticida molto potente, di quelli che vengono usati solitamente per le disinfestazioni in agricoltura: si tratta di un insetticida acquistabile solo da chi è in possesso di un apposito patentino, elemento che potrebbe restringere il campo per trovare i colpevoli. Al momento nessuno è stato iscritto nel registro degli indagati ma sono state sentite diverse persone che gli inquirenti considerano informate sui fatti.

I magistrati hanno anche disposto il sequestro di alcuni documenti dagli uffici del Comune di Sciacca, relativi alla gestione del problema del randagismo.

Intanto, dopo le numerose manifestazioni di solidarietà da parte di tutto il mondo politico, dal Movimento 5 Stelle a Pellegrino, passando per Sgarbi e l’On. Brambilla, fervono i preparativi per il raduno degli animalisti previsto domenica prossima a Sciacca e per il quale sono in arrivo persone provenienti da tutta la Sicilia e anche da altre zone d’Italia.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto