Giovane inglese violentata a Palermo, arrestato un 46enne

Un arresto per la violenza subita lo scorso maggio, a Palermo, da una giovane inglese di 20 anni: gli agenti della Squadra mobile hanno eseguito il provvedimento nei confronti del 46enne Martino Biuso, pregiudicato ed ex Pip, indagato per il reato di violenza sessuale, rapina e sequestro della persona.

Stando alla ricostruzione di fatti, la giovane sarebbe salita a bordo di un’automobile credendo si trattasse di un taxi, per poi essere condotta da Biuso – dicono gli inquirenti – in un luogo isolato. Qui sarebbe stata violentata e rapinata. Dopo la violenza, la ragazza avrebbe camminato tra i rifiuti fino a raggiungere l’autostrada. Solo dopo aver percorso più di un chilometro, avrebbe trovato qualcuno che la aiutasse.

Il provvedimento è stato emesso dal Gip Roberto Riggio, su richiesta del pm Giorgia Righi del pool dei reati sessuali, coordinato dal Procuratore aggiunto Ennio Petrigni.


Widget not in any sidebars