Palermo, sequestrato un magazzino di abbigliamento. Sanzioni anche per un pub e una gastronomia

Sequestrato dalla Polizia municipale, a Palermo, un grande magazzino di abbigliamento abusivo nella zona di Brancaccio, e sanzionati per occupazione abusiva di suolo pubblico un pub in via Mongerbino e una gastronomia in via Cala. L’importo totale delle sanzioni è di oltre 5.000 euro.

In particolare, in via Pecoraino a Brancaccio, gli agenti del Caep – nucleo controllo attività produttive hanno sottoposto ad accertamenti una media struttura di vendita ampia circa 1250 metri quadrati, esercente l’attività di abbigliamento. Dai controlli è emerso che il titolare, H.T. di 35 anni, non possedeva alcuna autorizzazione, motivo per cui oltre alla sanzione di 3.098 euro, gli agenti hanno proceduto al sequestro dell’attività mediante l’apposizione dei sigilli.

In via Mongerbino, invece, il titolare del pub, G.D. di 37 anni, è stato sanzionato per la collocazione di una tenda solare e dell’insegna pubblicitaria senza le dovute autorizzazioni e denunciato all’autorità giudiziaria per l’occupazione abusiva di 42 metri quadrati di suolo pubblico con tavoli, sedie e ombrelloni, oltre che per sfruttamento di lavoro minorile per la presenza di un minorenne che svolgeva attività di mescita.

Non solo. Per quanto riguarda la somministrazione di alimenti e bevande all’esterno dei locali, il titolare del pub è stato sanzionato, per un importo di 1.000 euro, per la mancanza delle autorizzazioni sanitarie, mentre una ulteriore sanzione di 400 euro gli è stata comminata per la mancata disponibilità ai clienti dell’etilometro, utile per verfificare il tasso alcolemico e quindi lo stato di idoneità alla guida dopo l’assunzione di alcol.

Infine, G.G. di 36 anni, titolare di un’attività di gastronomia di via Cala, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per occupazione abusiva di 12 metri quadrati di suolo pubblico antistante il locale, con tavoli, sedie e ombrelloni.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto