Doppia preferenza, Spicola (Pd): “Sicilia regione con meno asili e l’Ars vuole penalizzare le donne”

“Leggo della calendarizzazione d’urgenza sull’abolizione della preferenza di genere presentata dall’on. Milazzo al parlamento regionale siciliano. Fatemi capire: di tutte le emergenze che abbiamo in Sicilia, e ne abbiamo, è possibile che le forze politiche di destra che oggi sono maggioranza in Sicilia, in particolare Forza Italia, abbiano come principale avversario non la povertà, non la disoccupazione, non la nuova migrazione, non i rifiuti, non la crisi idrica, ma quello già affrontato nella scorsa legislatura sulla equa presenza delle donne in politica?”. Lo afferma Mila Spicola, dirigente nazionale del partito democratico e candidata alla Camera nella lista proporzionale per il collegio di Palermo

“Ricordo a Milazzo come i temi legati alle donne, che nessuno affronta mai all’Ars, siano temi legati alla crescita e allo sviluppo generale e che esigono adeguata rappresentanza. Se la Sicilia è la Regione con meno asili, con meno tempo pieno, con meno occupazione femminile, con meno assistenza alla cura dei non autosufficienti, spesso a carico delle donne, chiediamoci se non è perché la rappresentanza maschile in Aula e nelle amministrazioni non si è mostrata particolarmente accorta verso questi temi. Mi smentisca, si occupi di problemi e calendarizzi con somma urgenza un ddl per aumentare i posti per i bimbi negli asili o l’aiuto per le donne alla cura della famiglia.

“La doppia preferenza di genere è stata una battaglia delle donne e degli uomini del Partito Democratico, conquista della passata legislatura, poiché la parità tra uomini e donne è segno di civiltà oltre che cardine delle regole del nostro Partito. Questione già risolta. Adesso parliamo di problemi non risolti. Le eventuali preoccupazioni per un possibile utilizzo scorretto della legge vanno sopite con un miglioramento della legge non con una eliminazione della legge”.

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu riscuotendo ampi e rilevanti consensi da parte dei lavoratori

Cisl Fp primo sindacato alle Rsu di Palermo e Trapani

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu svoltesi il 17, 18 e 19 aprile 2018. Mentre sono ancora in corso le operazioni di scrutinio, dai primi risultati emersi, la federazione della Cisl che ...
Leggi Tutto

Rock10elode, torna il contest musicale dedicato alla band in erba

Se c’è un contest musicale che dal 2006 ad oggi ha aiutato a valorizzare i giovani artisti in erba provenienti dai licei siciliani, quel contest è Rock10elode. Dopo la pausa dello scorso anno, servita però a dare vita al progetto-costola ...
Leggi Tutto

Anm e Miur insieme per la Notte bianca della legalità

Promuovere una cultura dei diritti, educare i più giovani a un ruolo attivo nella vita civile e democratica, trasmettere i valori della giustizia: sono gli obiettivi della “Notte bianca della legalità”, iniziativa promossa e realizzata dall'Associazione Nazionale Magistrati e dal ...
Leggi Tutto
Bagheria, un immobile confiscato alla mafia destinato alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria e alla segreteria tecnica del progetto Contratto di Fiume

Bagheria, bene confiscato alla mafia nuova sede della Casa del Volontariato e della segreteria di Contratto di Fiume

Con la deliberazione n.84 del 18 aprile la Giunta municipale di Bagheria ha approvato un atto di indirizzo con il quale ha destinato l’immobile, confiscato alla mafia, di via Cherubini 10 alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest