Capitale della Cultura 2020, tra le finaliste Agrigento ma vince Parma

Non sarà Agrigento la Capitale italiana della Cultura 2020, ma Parma. La città siciliana era tra le dieci finaliste a contendersi il riconoscimento – assieme a Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso – ma alla fine ha avuto la meglio la concorrente emiliana. Designata dalla Giuria presieduta da Stefano Baia Curioni, la vincitrice è stata annunciata oggi dal ministro dei Beni culturali e del Turismo, Dario Franceschini.

Quest’anno, invece, il capoluogo siciliano, Palermo, ha inaugurato le sue attività come Capitale italiana della Cultura 2018.