Mangiare lentamente fa perdere peso

Secondo una ricerca, pubblicata sulla rivista British Medical Journal, per perdere peso in modo efficace bisogna mangiare lentamente ed evitare spuntini dopo cena.

In questo studio sono stati presi in esame i dati di 60.000 persone affette da diabete in Giappone. I pazienti, durante le cure, sono stati interrogati sul loro stile di vita, in particolare sulla velocità con la quale sono soliti mangiare. Questi dati sono stati raggruppati in tre categorie: lentamente, normalmente e velocemente.

I pazienti che adottavano un modus operandi lento nel mangiare avevano dei valori sanitari stabili rispetto a chi assumeva cibo in maniera più rapida. I medici hanno inoltre riscontrato che, non appena diminuivono la velocità nel mangiare, i valori tornavano nella norma.

Trasformando tutto in percentuali, secondo la ricerca coloro che mangiano con tempi medi hanno il 29% di possibilità in meno di diventare obesi, chi mangia lentamente invece ne avrebbe il 42% in meno.

“I cambiamenti nelle abitudini alimentari – dichiarano gli studiosi – possono influenzare l’obesità, l’indice di massa corporea e la circonferenza della vita. Ridurre la velocità con cui si mangia è un metodo efficace nel prevenire l’obesità e ridurre i rischi per la salute”.