Al vertice di Confimpresaitalia la palermitana Anna Maria Di Vanni

La palermitana Anna Maria Di Vanni è la nuova vicepresidente di Confimpresaitalia, Confederazione Italiana delle Imprese delle Attività Professionali e del Lavoro Autonomo. È stata eletta dal Comitato Nazionale della Confederazione lo scorso sabato, 10 febbraio, ricevendo l’affidamento del comparto della formazione e della ricerca. “Raggruppando piccole/medie imprese e società o persona fisica titolare della partita IVA , puntiamo – dichiara Di Vanni – a sviluppare, implementare l’economia del territorio siciliano“.

L’organizzazione sindacale Confimpresaitalia è fondata da un gruppo di imprenditori italiani con il compito di tutelare gli imprenditori in ambito sindacale, economico-finanziario, tecnologico, ambientale assicurandone la rappresentanza nei confronti delle organizzazioni dei lavoratori, delle autorità politico-amministrative, enti ed associazioni.

Con sede legale in Roma, Confimpresaitalia è presente in 11 regioni italiane (Campania, Molise, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Lombardia, Lazio, Piemonte, Marche, Sardegna, Puglia). A breve anche la Sicilia avrà una sede regionale coordinata dall’imprenditore ennese Luigi Russo.