Siracusa, bimbo di 11 anni ferisce fratellino con carabina

Tragedia a Siracusa: un bambino di 11 anni avrebbe ferito accidentalmente con un colpo di carabina, non messa in sicurezza dal nonno, il fratellino minore di 9 anni. Il piccolo è stato trasportato al Pronto soccorso dell’ospedale del città, avrebbe riportato una ferita alla testa.

Intanto, gli agenti hanno perquisito la casa del nonno, G. R. di 49 anni, già noto alle forze dell’ordine: nell’abitazione hanno trovato la carabina ad aria compressa utilizzata dal nipote, con 25 piombini calibro 4,5, e una pistola calibro 7,65 con 52 cartucce. Per l’uomo è scattato l’arresto nella flagranza del reato di detenzione illegale di armi comuni da sparo e la denuncia per lesioni personali colpose.


Widget not in any sidebars