Minacce a Rubino (Pd), solidarietà dl consigliere comunale M5S Igor Gelarda: “Sacra libertà d’espressione”

Solidarietà e vicinanza ad Antonio Rubino viene espressa dal consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Igor Gelarda, dopo che si è diffusa la notizia della lettera minatoria indirizzata all’esponente del partito democratico.

Qualsiasi azione violenta o minaccia non deve avere posto in un sistema democratico e va contrastata con forza, sia che venga da destra, che da sinistra o da associazioni criminali italiane o straniere – sono le parole di Gelarda – Qualsiasi cosa abbia detto Rubino, la sua libertà di espressione e la sua incolumità sono sacri”, continua il poliziotto consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle. “Stiamo vivendo in un momento di crisi democratica e di mancanza di sicurezza che ha portato tanto l’efferato omicidio della povera Pamela, quanto all’episodio criminale di matrice razzista sempre a Macerata, e al brutale pestaggio del carabiniere a Piacenza. Questa città seppur piena di contraddizioni e trascurata da un’amministrazione comunale sorda verso i veri bisogni dei cittadini – dice infine il consigliere comunale -, deve comunque restare un Baluardo per la libertà di opinione e di democrazia”.