Marsala, appare una scritta sul muro della sede del Pd inneggiante Traini

Una croce celtica e una scritta inneggiante Luca Traini, l’uomo che ha sparato a sei immigrati a Macerata, sono comparsi sul muro del palazzo che ospita la sede del Pd in via Stefano Frisella a Marsala, in provincia di Trapani.

La denuncia arriva dalla segretaria locale dei dem Antonella Milazzo, che sulla propria pagina Facebook ha inserito una foto della scritta commentando: “Questa è la sede del Partito Democratico di Marsala, oggi 13 febbraio 2018. Un piccolo segnale di quello che è il clima che si respira, persino nella nostra tranquilla e democratica città. Soffiare sul fuoco dell’intolleranza genera mostri che i paladini di populismi e nazionalismi non riusciranno a controllare. #antifascistisempre”.

Non si tratta del primo caso a Marsala negli ultimi giorni. Lo scorso venerdì è infatti apparsa la stessa scritta sul muro della palestra Nicola Grillo in piazza Marconi: in quel caso l’amministrazione comunale ha fatto tinteggiare la parete per rimuovere rapidamente la scritta. Ieri sera, infine, una svastica è apparsa sul uro di un altro palazzo del centro storico, in via Calogero Isgrò.