Il 2 luglio si celebrerà la Giornata della salute in città

Nasce la Giornata della salute in città. Presentata oggi al Ministero della Salute e promossa da Health City Institute, si celebrerà il 2 luglio di ogni anno. Servirà per richiamare l’attenzione dei sindaci sui rischi che si corrono conducendo un vita urbana, capace di aumentare il rischio di malattie croniche come, ad esempio, il diabete e l’obesità. E non sarebbero in pochi a correre giornalmente questo pericolo. Stando alle stime, infatti, più di un italiano su tre (il 37%) vivrebbe infatti in 14 città metropolitane.

In occasione della Giornata della salute in città, le amministrazioni comunali saranno chiamate a organizzare alcuni eventi di sensibilizzazione nell’ambito di una campagna nazionale, che quest’anno avrà come tema “Colora di salute la tua città”. Un modo nuovo per sottolineare “l’importanza della salute – ha dichiarato Andrea Lenzi, coordinatore di Health City Institute e presidente del Comitato per la biosicurezza della Presidenza del consiglio dei ministri – come bene collettivo”. Sulla stessa linea d’onda il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, che ha definito questa giornata “un’occasione preziosa per richiamare l’attenzione sulla necessità di migliorare la salute nei luoghi dove viviamo”.