Parco delle Madonie, il nuovo commissario straordinario è Salvatore Caltagirone

Salvatore Caltagirone

Si è insediato oggi il nuovo commissario straordinario del Parco delle Madonie. Si tratta di Salvatore Caltagirone, 57 anni, capo della segreteria particolare dell’assessore regionale al Territorio ed Ambiente, Toto Cordaro. La nomina di un nuovo commissario si è resa necessaria poiché l’ex assessore Croce – che aveva nominato in quel ruolo Giuseppe Carapezza, negli ultimi giorni della sua permanenza quale assessore al Territorio ed Ambiente – aveva attivato il provvedimento di revoca dell’ex commissario per carenza dei requisiti di nomina. Salvatore Caltagirone è incaricato di permanere nell’incarico fino alla nomina del nuovo presidente del Parco.

Il nuovo commissario, in una missiva inviata ai 15 sindaci del Parco delle Madonie, componenti dell’Assemblea del Parco, ha già dichiarato che “intende svolgere il suo ruolo in piena sintonia con gli stessi e con tutte le realtà economiche e sociali presenti nel territorio”. Ha affermato, inoltre, che “dedicherà tutto il tempo necessario per rilanciare il ruolo e le attività del Parco, pur essendo consapevole delle insufficienti risorse di cui lo stesso attualmente dispone”. Ha anche anticipato che “al più presto convocherà l’Assemblea per iniziare il lavoro collegiale di individuazione delle attività che si possono portare avanti già da subito e stabilire le priorità che dovranno essere previste nel Bilancio dell’Ente”.

Al momento dell’insediamento il commissario ha così commentato il suo nuovo incarico: “Assumo con grande entusiasmo questo incarico. È mia intenzione instaurare un rapporto di collaborazione con tutti i soggetti legittimati. Intendo attivare un continuo confronto con il territorio e farmi portavoce verso l’assessore al Territorio ed Ambiente Toto Cordaro e l’assessore al Bilancio Gaetano Armao al fine di tenerli costantemente informati sulle necessità del Parco e sulla eventuale destinazione di maggiori risorse a favore dell’Ente. Porgo un riverente saluto agli organi istituzionali e ai cittadini di tutto il comprensorio”.

Modigliani Experience

Modigliani Experience, Les Femmes: l’universo femminile di Amedeo Modigliani dal 3 novembre a Palermo, Palazzo Bonocore

Le donne di Modigliani da Taormina a Palermo. Dopo l’esposizione a Palazzo Corvaja in programma fino al prossimo 21 ottobre la mostra “Modigliani Experience, Les Femmes”, ideata dall’Istituto Amedeo Modigliani, in preparazione delle celebrazioni del centenario della morte del grande ...
Leggi Tutto
Premio Renzino Barbera

Al Teatro Politeama il “Premio Renzino Barbera – La Sicilia del Fare per la Cultura”

Una serata-omaggio, dedicata al grande poeta e umorista Renzino Barbera, per valorizzare le eccellenze e i talenti siciliani che si sono distinti nella propria terra Lo spettacolo si svolgerà il prossimo sabato 6 ottobre, alle ore 21.30 al Teatro Politeama, ...
Leggi Tutto
Giusi Diana

Public lecture con Giusi Diana: “Sesso, Denaro e Body Building. Atelier Biagetti tra arte e design”, anteprima di I-design ai Cantieri culturali

Evento dedicato ad Atelier Biagetti, il duo milanese formato dall'artista Laura Baldassari e dal designer Alberto Biagetti. "Sesso, Denaro e Body Building. Atelier Biagetti tra arte e design" è il titolo della public lecture con Giusi Diana, critica e storica ...
Leggi Tutto
Minchia, installazione luminosa

L’arte della “minchia” in Manifesta non convince tutti. Chiesto al sindaco Orlando chi paga, quanto costa e in che modo venga promossa l’immagine di Palermo

Sabrina Figuccia: “Manifesta” sdogana la minc…”. Ma quanto pagano i palermitani per queste follie artistiche?  Arte o, al limite, semplice goliardia? Figuccia non ci sta e chiede conto e ragione a Leoluca Orlando, per avere associato la parola minchia a ...
Leggi Tutto