Campobello di Mazara, cane impiccato a un albero: è caccia ai colpevoli

Cane impiccato a un albero in contrada Erbe bianche, a Campobello di Mazara. E l’associazione A… Fido che se ne occupava, in un post sul proprio gruppo Facebook corredato di foto, offre una ricompensa in denaro a chi darà una mano nell’individuare i colpevoli. Un messaggio che, in breve tempo, sta rimbalzando da una bacheca all’altra.

Vittima dell’increscioso gesto è un randagio Spinone, definito “di una bontà unica”, con alle spalle già una storia di maltrattamenti e violenza. Il cane era stato picchiato e torturato e, lo scorso anno, un’associazione di Bergamo aveva provveduto a farlo curare e sterilizzare.