Mercato dell’usato all’Albergheria, costituito il tavolo tecnico al Comune di Palermo

Si è svolto nei giorni scorsa su iniziativa del sindaco un tavolo tecnico-politico sul mercato dell’usato all’Albergheria, quartiere di Palermo. Oltre allo stesso Sindaco e al vicesindaco Sergio Marino, erano presenti gli Assessori Emilio Arcuri, Giuseppe Mattina e Iolanda Riolo, il Presidente della I Circoscrizione Massimo Castiglia, la vice capo di Gabinetto Licia Romano, il vice comandante della polizia municipale Luigi Galatioto, nonché i rappresentanti della Rap, del Comitato Sos Ballarò e il consigliere Salvatore Imperiale. Il tavolo è servito per fare il punto sullo stato di attuazione della delibera di giunta di aprile del 2017 e programmare gli interventi futuri per la regolamentazione del mercato.

Da parte di tutti è stato evidenziato come si stia rivelando estremamente proficua la collaborazione fra l’amministrazione comunale e la circoscrizione con Sos Ballarò, che ha permesso di inquadrare al meglio le esigenze e le peculiarità dell’area e del mercato, coinvolgendo anche i residenti.

Si è deciso che il prossimo 28 febbraio la Prima Circoscrizione convocherà un incontro pubblico a Piazza Colajanni per presentare alla cittadinanza lo stato di avanzamento del progetto che sarà oggetto di un nuovo atto di indirizzo della giunta e che prevede: l’attivazione di un punto di raccolta dei rifiuti ingombranti da parte della Rap in via G. Verga (è alla firma del Sindaco la relativa Ordinanza); il ritiro, da parte di Rap, dei rifiuti ordinari e lo spazzamento delle strade alle ore 13.30 (alla chiusura del mercato dell’usato), in aggiunta all’ordinario ritiro nelle ore serali; il ritiro, in collaborazione tra Rap e la ditta aggiudicataria del servizio, degli indumenti usati a chiusura del mercato; l’assegnazione di un immobile in via Mongitore quale luogo polifunzionale a servizio del territorio e da gestire in modo condiviso. Tale immobile diventerà, tra l’altro, la sede della nascente associazione dei venditori; la definizione e delimitazione dell’area del mercato che diventerà zona pedonale durante alcune ore del mattino; la realizzazione della segnaletica per le zone di parcheggio per i residenti, già individuate; la previsione di un controllo quotidiano dell’area da parte della polizia municipale, in accordo con quanto deciso ed elaborato dal tavolo; la nascita dell’associazione dei venditori che avrà il compito di assegnare gli stalli agli iscritti, stabilire i criteri di turnazione e raccogliere le quote giornaliere per l’uso degli stalli; l’individuazione di un’area per i bagni che saranno in uso per servire il mercato; il risanamento delle piazze presenti nell’are del mercato. In particolare a piazza Colajanni è previsto di realizzare a breve: la potatura degli alberi, la piantumazione di piante e fiori, la realizzazione di una recinzione e la creazione di un’area gioco per i bambini; la cura della piazza verrà affidata ai residenti tramite i nuovi patti sul bene comune.

La Giunta predisporrà inoltre una proposta di regolamentazione da sottoporre all’approvazione del Consiglio Comunale. “Il percorso svolto fin qui – ha detto il Sindaco – mostra la necessità e la qualità della collaborazione fra l’Amministrazione in tutte le sue articolazioni, la Circoscrizione, gli abitanti del quartiere e i venditori. In questa ottica, la nascita dell’associazione dei venditori assume un significato particolarmente rilevante perché permetterà una più corretta gestione ed organizzazione dell’area. Grazie a questo lavoro costante e dettagliato, si delinea finalmente una sistemazione per una delle aree più significative del centro storico e di tutta la città, in un percorso condiviso e collaborativo che vede tutti partecipi di questo processo.”

Piloni viadotto Morandi, Agrigento

Viadotto Morandi Akragas, sindaco di Agrigento convoca riunione su ipotesi demolizione

L’ipotesi di procedere alla demolizione del viadotto Akragas sulla strada statale che collega il capoluogo agrigentino con Porto Empedocle sarà discussa il prossimo 7 settembre in una riunione convocata dal sindaco di Agrigento Calogero Firetto. Il viadotto fu costruito su ...
Leggi Tutto
Rita Borsellino

Il cordoglio per la scomparsa di Rita Borsellino. Orlando: “Ha trasformato la sua tragedia in impegno civile”

“Provo grandissimo dolore per la scomparsa di Rita Borsellino, che con la sua dolce determinazione ha combattuto tante battaglie non solo di legalità e civiltà nella nostra Isola e nel nostro Paese”. Leoluca Orlando rende così omaggio alla sorella del ...
Leggi Tutto
L'ordine delle cose

Mafia liquida e il film “L’ordine delle cose”, concludono a Scicli “Libero Cinema in Libera Terra”

Obiettivo della rassegna itinerante è rispondere alla violenza mafiosa attraverso la visione di film capaci di stimolare il dialogo e il confronto Si conclude a Scicli (Ragusa), domenica 5 agosto, il viaggio di Libero Cinema in Libera Terra. L’ultima tappa ...
Leggi Tutto

Carini, il 9 agosto lo spettacolo Siciliani sotto le stelle con Stefano Piazza e Marcello Mandreucci

Aspettando che a San Lorenzo le stelle cadenti si facciano ambasciatrici dei nostri desideri, a Carini gli astri nascenti siciliani e le star affermate del territorio ci daranno un anticipo della notte più stellata dell'anno sul palco dell'Anfiateatro Villa Belvedere ...
Leggi Tutto