Sperimentato da Facebook un tasto simile al “Non mi piace”

Una nuova opzione per commentare i post sulle pagine pubbliche di Facebook. Si chiamerebbe Downvote”, sarebbe molto simile al tasto “Non mi piace” e, stando a quanto riportato dal sito The Daily Beast, per adesso sarebbe in fase di sperimentazione su un piccolo gruppo di utenti degli Usa.

Se si clicca sul tasto, sembra compaiano una serie di opzioni come “offensivo”, “ingannevole”, “fuori tema”. Un nuovo modo per valutare al ribasso quei commenti che, molto spesso, si vedono scorrere nella propria bacheca e che fanno storcere il naso.

Su Facebook il tasto “Mi piace” è stato introdotto nel febbraio 2009, nel 2016 è stato aggiornato con le “Reactions”, una serie di emoji – una faccina che ride, si arrabbia, che si meraviglia o che piange, o ancora un cuoricino – che vanno oltre il classico pollice all’insù. Fu proprio in quella occasione che la nota piattaforma spiegò che era intenzionata a non inserire il tasto “Non mi piace”, per non diffondere negatività in rete. Adesso la richiesta di molti utenti potrebbe essere accontentata con qualcosa di simile.