Liberi e uguali, ma anche alla moda: Grasso inaugura la sede nel salotto di Palermo – VIDEO

Liberi e Uguali ma anche all’ultima moda. Il quartier generale delle truppe di Piero Grasso é proprio nel tratto iniziale del salotto di Palermo, di fronte alla sede del Prefetto. Ma anche a fianco del simbolo della movida dell’epoca di Diego Cammarata, quel ritrovo chiamato 161 che scandiva il ritmo delle notti di quell’azzurro Forza Italia di cui la Sicilia sembra sentire nostalgia.

Tra il fronte istituzionale e la movida, tra gli apparati dello Stato e le giovani leve deluse dal Pd, Piero Grasso cerca di piazzare il nuovo logo della sinistra. Oggi sul mercato del marketing politico, il 4 marzo a Montecitorio e Palazzo Madama.

Dichiarazioni, quelle di Grasso, che non potevano che essere quelle di circostanza. “Questo rientro a Palermo – ha detto Grasso ai cronisti – è motivo di gioia. È il ritorno in questa terra che mi ha visto crescere e diventare magistrato. Una terra bellissima, segnata però da quelle ferite che non si rimarginano mai“. Per Grasso è  venuto il momento di fare un grande, radicale, cambiamento”.

Ad attendere questa sua prima uscita siciliana c’era uno stuolo di fedelissimi, qualche insospettabile ex berlusconiano, giornalisti che manco fosse il G8 e lui, l’onnipresente Pif, non si sa se per fede o professione. La telecamera che imbracciava può non essere un indizio, anche se, come ha insegnato La Vardera, ormai la cronaca dello spogliatoio della politica ha più fascino della partita stessa.

“In Sicilia – ha ammesso ancora Grasso – i problemi sono tanti, come la disoccupazione e le 140mila famiglie a rischio povertà. Noi pensiamo di portare avanti un discorso molto ampio con investimenti e provvedimenti strutturali. In Sicilia la situazione è drammatica, è una delle regioni più arretrate e povere d’Europa. Se si risolve la crisi qui, si risolve nel resto del Paese”.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto