Sabato la Giornata nazionale della raccolta del Farmaco

Poveri assoluti, pazienti terminali, anziani, homeless, giovani, lavoratori autonomi, bambini in affido o con ritardo psicomotorio, famiglie che vivono in condizioni di estrema difficoltà: sono sempre di più, a causa della recrudescenza della crisi economica, i soggetti che non hanno i mezzi per acquistare i farmaci di cui hanno bisogno. Lo sottolinea in una nota Federfarma Palermo – Utifarma, puntualizzando che “per fortuna a Palermo e provincia, grazie all’impegno della Fondazione Banco Farmaceutico e di Federfarma, cresce anche la capacità del volontariato di dare risposte per tutto l’anno”.

“Sono numeri in costante aumento – prosegue la nota – quelli della rete mutualistica che unisce associazioni ed enti di assistenza e volontariato e parrocchie (ad oggi salite a 24) e le farmacie (quest’anno sono diventate 72) che aderiscono alle iniziative della Fondazione Banco Farmaceutico, cui si è da poco unita la parrocchia di Sant’Agnese ai Danisinni che mette a disposizione anche i medici volontari che assicurano visite agli indigenti in un ambulatorio medico multispecialistico”.

E quest’anno, in occasione della Giornata nazionale di Raccolta del Farmaco che vede Federfarma tra i principali partner, sarà possibile per tutti i cittadini di Palermo e provincia donare farmaci senza obbligo di prescrizione nelle 72 farmacie che hanno aderito (elenco su www.bancofarmaceutico.org). Si potrà fare sabato prossimo, nelle farmacie aperte per turno, e lunedì 12 febbraio, in tutte le 72 farmacie. I prodotti andranno consegnati ai volontari che provvederanno a smistarli alle associazioni benefiche in base ai fabbisogni indicati. Inoltre, sempre sabato, alle 10, presso la Farmacia Bonsignore, in viale Regione Siciliana Nord-Ovest 2322, si terrà una conferenza stampa per promuovere l’iniziativa. Interverranno il presidente di Federfarma Palermo, Roberto Tobia; il delegato provinciale del Banco Farmaceutico, Giacomo Rondello; e Vincenzo La Mantia, coadiutore direttivo dell’Istituto Villa Nave, che raccontera’ l’esperienza della farmacia solidale realizzata in questa struttura.

Ferrandelli in Sala delle Lapidi, Municipio di Palermo, Palazzo delle Aquile

+Europa, Ferrandelli riunisce delegazione siciliana: oltre 200 in partenza per il congresso nazionale a Milano

"Un Mezzogiorno orgoglioso delle proprie potenzialità, che da coda d’Europa può diventarne testa".  Partiranno dalla Sicilia in 203 per il Congresso fondativo di +Europa che si terrà a Milano dal 25 al 27 gennaio. A chiamare a raccolta gli iscritti ...
Leggi Tutto
Claudio Fava e Gaetano Armao

Giunta Musumeci propone prelievo dal fondo pensioni regionali, Armao: “Coperture tecniche provvisorie”. Fava: “I soldi dei lavoratori non sono bancomat”. Cisl: “Vigileremo”

 "Dopo aver attaccato i diritti sociali, il Governo Musumeci attacca i diritti dei lavoratori regionali". Lo ha dichiarato Claudio Fava con riferimento alla proposta fatta dal Governo per la  riduzione del fondo per l'anticipo del TFR. La possibilità di richiedere ...
Leggi Tutto
Danilo Toninelli

Infrastrutture e lavoro, Filca Cisl al ministro Toninelli: “Proseguire le opere già iniziate dalla Cmc”

La Filca Cisl chiede al ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, di convocare un tavolo tecnico sul futuro del cantiere Bolognetta - Lercara, avviato dalla Cmc. "Nei primi giorni di febbraio - affermano Filippo Ancona e Francesco Danese (Filca Cisl Palermo ...
Leggi Tutto
incursioni contemporanee,

Incursioni contemporanee, l’ultimo appuntamento è “Ardente”, di Loredana Longo

Ultimo appuntamento con la rassegna Incursioni contemporanee, curata da Sergio Troisi, con “Ardente”, di Loredana Longo, che si inaugurerà a Villa Zito, venerdì 25 gennaio alle 18.30. Realizzata in collaborazione con il Comune di Palermo, la Regione Sicilia e Visiva ...
Leggi Tutto