Minorenne tedesca fugge con il fidanzato tunisino in Sicilia

Ore d’ansia per una coppia di genitori tedeschi, la cui figlia minorenne era fuggita in Sicilia con il fidanzato, un 21enne tunisino, richiedente asilo politico, domiciliato in Germania. A ritrovare la ragazza sono stati gli uomini della questura di Ragusa.

La coppia si trovava in un casolare nelle campagne di Vittoria. Il ventunenne è stato denunciato per sottrazione consensuale di minore. La minorenne, ascoltata dagli investigatori, ha ammesso di essersi allontanata volontariamente con il fidanzato che dalla Germania voleva raggiungere la famiglia che vive nel ragusano per lavorare nelle campagne.