Madonie senza pediatra, l’assessore di Alimena: “Serve un incentivo per chi svolge il servizio nelle aree interne”

“Le aree interne delle Madonie sono una zona svantaggiata, non si può pensare di prevedere un pediatra ogni 700 bambini in zone dove la natalità è bassa. Serve un incentivo di natura economica per gli specialisti che servono queste zone, per le spese di spostamento e di alloggio”. A parlare è Mari Albanese, assessore comunale di Alimena, uno dei sette comuni rimasti senza pediatra, insieme a Blufi e Bompietro – dove la dottoressa Rachele Cunsolo ha rinunciato all’incarico dopo pochi giorni dall’insediamento – o in cui si riscontrano grosse difficoltà, come a Petralia Sottana, Petralia Soprana, Gangi e Geraci Siculo.

Il direttore generale dell’Asp di Palermo Antonio Candela ha annunciato che sarà attivato il pronto soccorso pediatrico, tre volte alla settimana, almeno in uno dei comuni più in crisi, ma si tratta comunque di una misura emergenziale: “Non è paragonabile alla presenza del pediatra nei comuni – spiega Albanese -, che conosce i bambini e le mamme. Inoltre, c’è il timore che ci si abitui a questo stato di cose“. Il rischio, in effetti, è che nessuno degli iscritti nella graduatoria in cui sono inseriti i pediatri risponda alla chiamata per coprire il territorio. “Ed è probabile che il problema possa riproporsi per i medici di base – spiega Albanese – Per questo serve un incentivo economico per chi lavora in questa zona. Non è pensabile che ci sia qualcuno disposto a svolgere il servizio in un territorio così ampio, con comuni distanti e difficilmente raggiungibili, senza che sia prevista una forma di remunerazione extra”.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto